Venerdì, 25 Giugno 2021
Storie

Ivana Trump: "Sono una first lady", e Melania tuona

L'ex moglie del presidente degli Stati Uniti ha rilasciato dichiarazioni scomode in occasione della promozione del suo libro

Melania e Ivana Trump

Rara sortita pubblica autonoma di Melania Trump, che attraverso la sua portavoce ha accusato Ivana Trump, la prima moglie di suo marito, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, di fare "chiasso per attirare l'attenzione e servire i propri interessi", dopo che la signora ha scherzato dicendo di essere la first lady

Durante un tour per promuovere il suo nuovo libro "Raising Trump", sull'educazione dei suoi tre figli con Donald Trump, Ivana ha dichiarato che parla con l'ex marito ogni due settimane sul numero diretto della Casa Bianca. La donna ha detto ad ABC News che non chiama volentieri "perchè Melania è lì e non voglio causare gelosie o problemi". E ha aggiunto ridendo "perchè in fondo sono la prima moglie Trump, okay? Sono una first lady, okay?". 

La portavoce di Melania Trump, Stephanie Grisham, ha detto che le parole di Ivana sono "prive di sostanza". "La signora Trump ha fatto della Casa Bianca una casa per Barron e il presidente. Ama vivere a Washington DC ed è onorata del suo ruolo di First Lady degli Stati uniti. Intende usare il suo ruolo per aiutare bambini, non per vendere libri - ha dichiarato Grisham a CBS News - Non c'è chiaramente alcuna sostanza in questa dichiarazione di una ex. E' solo chiasso per attirare l'attenzione e fare i propri interessi". 

Ivana Trump è stata sposata con Donald Trump dal 1977 al 1992 ed è la madre di Donald Jr, Ivanka ed Eric. Nel suo libro descrive con toni radiosi il suo matrimonio con il futuro presidente, sostiene che Ivanka potrebbe candidarsi alla presidenza un giorno e dice che il suo rapporto con Donald è affettuoso nonostante le circostanze "folli" del loro famoso divorzio. 

Durante la campagna elettorale per la Casa Bianca lo scorso anno emerse che Ivana durante la battaglia per il divorzio firmò una dichiarazione giurata in cui accusava Donald di averla violentata. La signora poi tentò di chiarire che l'accusa, sempre smentita da Donald, non era da intendersi "in senso letterale penale". Il legale di Trump però peggiorò la situazione dicendo che lo stupro coniugale non esiste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ivana Trump: "Sono una first lady", e Melania tuona

Today è in caricamento