Domenica, 28 Febbraio 2021
aveva solo 21 anni

Kate Winslet: "Dopo Titanic bullizzata e controllata sul fisico, è stato orribile"

L'attrice raggiunse una popolarità enorme a soli 21 anni grazie al kolossal di James Cameron, ma ricorda quel periodo come il peggiore della sua vita a causa dell'eccessiva pressione della stampa

Nella foto Kate Winslet in una scena del film 'Titanic'

Il successo, croce e delizia. Ne sa qualcosa Kate Winslet, salita alla ribalta della celebrità a soli 21 anni grazie a 'Titanic', film di James Cameron - che ebbe un successo planetario - in cui vestì i panni della protagonista accanto a Leonardo Di Caprio. L'attrice ha rivelato di essere stata vittima di bullismo da parte dei media.

"Dopo aver girato 'Titanic' sono entrata in modalità autoprotettiva" ha affermato, come riporta il sito Deadline Hollywood, aggiungendo: "È stato come passare dalla notte al giorno da un istante all'altro. Ho dovuto sottostare a molti controlli personali sul fisico, sono stata molto criticata e la stampa britannica è stata piuttosto scortese con me. Ad essere onesta, mi sono sentita vittima di bullismo". Un periodo terribile, ha raccontato ancora l'attrice: "Ricordo di aver pensato 'questa cosa è orribile e spero che passi'. Poi è sicuramente passata, ma mi ha fatto capire che, se questo significava essere famosi, non ero pronta per essere famosa, decisamente no". E infatti, com'è noto, non ha sfruttato la popolarità raggiunta con 'Titanic' per continuare ad ottenere ruoli appariscenti in film di successo, perseguendo invece la strada di produzioni indipendenti per affinare la sua arte. "Stavo ancora imparando a recitare, sentivo di non essere pronto per fare molti grandi lavori a Hollywood - ha spiegato - Non volevo fare errori e saltare tutto, volevo esserci per la lunga partita. Ho cercato strategicamente di trovare piccole cose in modo da poter capire un po' meglio il mestiere e mantenere un certo grado di privacy e dignità".

La pressione della stampa nei suoi confronti è scemata con l'arrivo di sua figlia, a 25 anni: "Tutta quella roba è evaporata un po'". Kate Winslet ha in seguito recitato di nuovo per Cameron, questa volta nei sequel di 'Avatar', rivelando di aver girato due dei film uno dopo l'altro. L'attrice è considerata una delle favorite all'Oscar quest'anno per il suo ruolo da protagonista in 'Ammonite' di Francis Lee.

Kate Winslet tuona: "Sono pentita di aver lavorato con Woody Allen e Roman Polansky"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kate Winslet: "Dopo Titanic bullizzata e controllata sul fisico, è stato orribile"

Today è in caricamento