Domenica, 1 Agosto 2021
Storie

Ventenne mette in vendita la sua verginità a 400.000 dollari: "Lo faccio per la mia famiglia"

Katherine Stone è una giovane donna che, nel 2014, a seguito di un incendio che ha devastato la sua casa di Seattle, ha perso tutto e ha deciso di recuperare mettendosi in contatto con un bordello del Nevada: "La gente dice che questa è una cosa che si fa per amore. Ma se ci pensate, io lo sto facendo perché amo i miei genitori"

Katherine Stone da Twitter

A volte quando si è in preda alla disperazione si prendono in considerazione anche soluzioni estreme pur di risolvere situazioni drammatiche. E' successo alla ventenne Katherine Stone che, nel 2014, a causa di un incendio scoppiato nella casa di famiglia a Seattle, ha perso tutto. Non c'è stato niente da fare, l'assicurazione non ha fornito alcun risarcimento e la giovane, al fine di trovare una svolta, si è lasciata tentare da un annuncio sui generis scovato su Facebook.

Niente offerta di lavoro bensì Katherine ha pensato di risolvere i suoi problemi mettendo in vendita la sua verginità e, come si legge sul Daily Mail, si è trasferita in Nevada una volta preso contatto con il famoso imprenditore Dennis Hof, proprietario di innumervoli bordelli come il Moonlite Bunny Ranch

La cifra richiesta? Si parla di circa 400.000 dollari. Parlando alla Cnn la 20enne, fortemente criticata, si è difesa dicendo: "La gente dice che questa è una cosa che si fa per amore. Ma se ci pensate, io lo sto facendo perché amo la mia famiglia".

Al momento non ci sarebbero proposte ma la giovane si dice alla ricerca della persona giusta: "Sto aspettando un uomo speciale con cui ci sia un bel feeling in maniera tale che quest'esperienza possa essere speciale per tutti e due. I soldi non sono tutto".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventenne mette in vendita la sua verginità a 400.000 dollari: "Lo faccio per la mia famiglia"

Today è in caricamento