Martedì, 19 Ottobre 2021
Storie

Marion Bartoli squalificata da Wimbledon per motivi di salute: "Presto il ricovero in clinica"

La campionessa francese è stata estromessa dal prestigioso torneo di tennis per ragioni di salute che, stando ai ben informati, sarebbero imputabili all’eccessiva magrezza. “È colpa di un virus” ha fatto sapere lei che, come riporta Ubitennis, verrà ricoverata in una clinica

A pochi giorni dall'inizio del torneo di Wimbledon, il più antico e prestigioso evento nello sport del tennis, gli organizzatori hanno escluso la francese Marion Bartoli dal doppio femminile per ragioni di salute.

Da tempo la campionessa fa parlare di sé per l’allarmante perdita di peso. Marion finora aveva sempre smentito problemi particolari, affermando di aver soltanto modificato l’alimentazione rispetto a quella seguita durante l’attività agonistica e di svolgere allenamenti in palestra molto intensi.

Ma ora, come riporta Ubitennis, la stessa Marion ha rivelato alla stampa francese di essere “vittima di un virus con cui il mio corpo sta lottando. Per questo non riesco a mangiare. È per tale ragione che dovrò ricoverarmi in clinica, in Italia, alla fine del torneo di Wimbledon”.

Secondo il Daily Mail, nei documenti ufficiali dei giudici di gara del torneo la tennista francese viene rimpiazzata con una collega inglese, Melanie South, per ragioni mediche e sempre secondo il sito, la tennista sarebbe arrivata a 47 chili (è alta 173 centimetri), troppo poco per una sportiva di professione, a detta dell'All England Club che organizza Wimbledon.

marion-bartoli-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marion Bartoli squalificata da Wimbledon per motivi di salute: "Presto il ricovero in clinica"

Today è in caricamento