rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Storie

La scelta d'amore della principessa Mako: si fidanza con un borghese e rinuncia all’Impero

La prima nipote dell'imperatore giapponese Akihito e figlia maggiore del principe Akishino sposerà Kei Komuro e da quel momento perderà qualsiasi privilegio dovuto al suo status

La principessa Mako, figlia maggiore del principe imperiale giapponese Akishino, si è fidanzata ufficialmente. La conferma è arrivata nella notte, dopo che ieri la televisione pubblica nipponica Nhk aveva dato la notizia in maniera ufficiosa.

Quando si sposerà, secondo le norme, uscirà dalla famiglia imperiale perché il fidanzato, il praticante avvocato Kei Komuro, non è membro della cerchia ristretta dell’aristocrazia nipponica.

Mako, 25 anni, ha conosciuto Kei, suo coetaneo, mentre frequentavano entrambi l’Università cristiana internazionale di Tokyo. Il matrimonio della prima nipote dell’imperatore Akihito dovrebbe avvenire il prossimo anno, secondo fonti dell’Agenzia della Casa imperiale, riprese dall’agenzia di stampa Kyodo.

L’annuncio dell’Agenzia della Casa imperiale ha acceso un faro mediatico sul giovane praticante avvocato, il quale è stato raggiunto presso lo studio legale dove lavora e ha detto di aver sentito solo per telefono la fidanzata. La notizia è filtrata e il capo dell’Agenzia della Casa imperiale ha dovuto confermare per bocca del suo capo, Shinichiro Yamamoto.

Mako lavora come ricercatrice associata al Museo universitaro dell’Università di Tokyo. Anche lei è stata raggiunta dai cronisti, ma non Ha rilasciato dichiarazioni. Il fidanzato, Kei, ha lavorato nel campo turistico. Ha perso il padre da piccolo e vive a Yokohama, vicino a Tokyo, con la madre e il nonno.

Con il matrimonio di Mako, il numero di membri della Casa imperiale scenderà a 18, perché la principessa perderà il suo status. Seguirà lo stesso iter della zia, ex principessa Sayako e unica figlia di Akihito e dell’imperatrice Michiko, che ha sposato un membro dell’amministrazione di governo ed è uscita dalla Casa imperiale, diventando Sayako Kuroda.

Le donne non possono ascendere al trono, in base alla legge salica nipponica. La successione al Trono del Crisantemo è garantita da Naruhito, che dovrebbe succedere ad Akihita in via d’abdicazione, e in seguito piccolo principe Hisahito, il figlio di 10 anni di Akishino e fratello minore di Mako. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scelta d'amore della principessa Mako: si fidanza con un borghese e rinuncia all’Impero

Today è in caricamento