Lunedì, 18 Ottobre 2021
Storie

Arresti domiciliari per Rosaria Aprea, la miss picchiata dall'ex

La misura cautelare per la miss campana - già corteggiatrice del programma 'Uomini e Donne' - che nel 2013 subì violenze dall'ex compagno è scattata perché la giovane avrebbe violato il divieto di avvicinamento all'uomo con cui recentemente aveva avuto una relazione

Rosaria Aprea, ex miss campana, è finita agli arresti domiciliari.

I carabinieri della compagna di Santa Maria Capua Vetere hanno infatti notificato un aggravamento di una misura cautelare. Il 24 dicembre, racconta il Mattino, la giovane avrebbe violato il divieto di avvicinamento nei confronti del suo ex compagno, Pasquale Russo, che stava trascorrendo la giornata a casa del padre.

Denunciata per stalking, Aprea non avrebbe potuto avvicinarsi ai luoghi frequentati dall'uomo, con il quale ha avuto un figlio.

Nel maggio del 2013 Rosaria fu picchiata dall'ex fidanzato, Antonio Caliendo, che con un calcio all’addome le spappolò la milza. Lo scorso febbraio partecipò come corteggiatrice nel programma 'Uomini e Donne'.

Ai domiciliari è finita anche la cugina, insieme alla quale avrebbe aggredito Russo e la sua compagna trasgredendo le prescrizioni sul regime cautelare in atto nei loro confronti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresti domiciliari per Rosaria Aprea, la miss picchiata dall'ex

Today è in caricamento