Giovedì, 29 Luglio 2021
Storie

Si scatta un selfie in topless e tampona auto della polizia: arrestata 19enne

La studentessa americana ha ammesso che voleva mandare la foto osé al fidanzato via Snapchat

Smartphone e social network sono sempre più spesso sinonimo di guai. Una studentessa statunitense di 19 anni ha tamponato un'auto della polizia mentre si scattava un selfie in topless alla guida della sua macchina. Lo racconta oggi la Bbc.

Una "disattenzione", se così si può chiamare, che è costata cara a Miranda Rader, 19 anni. La ragazza non si è accorta che stava sbattendo contro la volante, perché troppo impegnata a inviare via il social media Snapchat la sua immagine nuda al fidanzato. L'incidente è avveneuto a Bryan, 160 km a nord di Houston. La ragazza aveva probabilmente bevuto del vino, una bottiglia è stata trovata accanto al posto di guida. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito. 

Nel rapporto l'agente che l'ha arrestata ha scritto: "Le ho chiesto perché non fosse vestita mentre guidava e lei ha ammesso che stava facendo una foto Snapchat da spedire al suo fidanzato". Dopo l'arresto, la ragazza è stata rilasciata previo pagamento di 2 mila dollari di cauzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scatta un selfie in topless e tampona auto della polizia: arrestata 19enne

Today è in caricamento