rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Storie

Sharbat Gula è a Roma: la "Ragazza Afghana" di Steve McCurry è salva

La donna è fuggita dall'Afghanistan grazie all'intervento della Presidenza del Consiglio e al suo impegno nell'evacuazione dei cittadini afghani e nella loro accoglienza e integrazione

Era il 1984 quando Steve McCurry la fotografò in un campo profughi di Peshawar, un anno dopo Sharbat Gula era sulla copertina del National Geographic. Quella foto è una delle più belle e conosciute di McCurry, divenne da subito simbolo dei conflitti in Afghanistan. Oggi Sharbat Gula si trova a Roma su azione della Presidenza del Consiglio che "Rispondendo alle sollecitazioni di quanti nella società civile e in particolare fra le organizzazioni no profit attive in Afghanistan hanno raccolto, dopo gli eventi dello scorso agosto, l’appello di Sharbat Gula a essere aiutata a lasciare il proprio Paese" spiega Palazzo Chigi.

La fuga di Sharbat Gula

Nel 2002 McCurry e National Geographic organizzarono una ispezione per andarla a cercare, dopo alcuni mesi riuscirono a trovarla, le mostrarono il suo ritratto e il fotografo potè immortalarla nuovamente. La vita di quella che è stata definita "la bambina dagli occhi di ghiaccio" non è stata facile: appena 16enne quando fu costretta a sposare Rahmat Gul, rimasta vedova nel 1992 lasciò l'Afghanistan con le sue tre figlie per il Pakistan, ma qui fu arrestata con l'accusa di aver usato documenti falsi per il viaggio. Nel 2016 riuscì a tornare nel suo Paese, dove venne accolta dal presidente Ashraf Ghani, che le offrì un alloggio a Kabul.

La sua storia ha avuto un'ulteriore virata con l'arrivo dei talebani al potere e così si è trovata a fare di nuovo la profuga, qui è entrato in gioco Palazzo Chigi che ha organizzato il trasporto della donna in Italia: "La Presidenza del Consiglio ne ha propiziato e organizzato il trasferimento in Italia, nel più ampio contesto del programma di evacuazione dei cittadini afghani e del piano del Governo per la loro accoglienza e integrazione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sharbat Gula è a Roma: la "Ragazza Afghana" di Steve McCurry è salva

Today è in caricamento