rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Donna

Caro, ci facciamo un bagno? Erotismo e acqua, binomio perfetto

Dal mondo del tantra-yoga il suggerimento di sfruttare l'acqua a fini erotici. L'ideale sarebbe un mare deserto ma si può fare anche nel bagno di casa

Alcuni anni fa una bufala giornalistica riguardante il cantante Sting, poi ampiamente smentita in numerose occasioni ma puntualmente riproposta, fece il giro del mondo e suscitò un vespaio di commenti. Si trattava della presunta capacità dell’ex-Police di prolungare un rapporto sessuale fino a sette ore, grazie all’applicazione dei principi del Tantra Yoga!

Forse la bufala ebbe così tanto successo anche perché nell’immaginario occidentale il “Tantrismo” evoca prestazioni sessuali da guinness dei primati, con posizioni acrobatiche ed orgasmi femminili multipli.

Nulla di più sbagliato, in quanto le pratiche sessuali tantriche sono di natura ben più spirituale, e basate sull’assunto che il lato passionale ed erotico dell'esistenza sono canali privilegiati per espandere la coscienza di sé e sperimentare l'estasi sacra, che si realizza quando un essere umano viene a contatto con la sua essenza più profonda.

Una faccenda piuttosto complicata, come potete immaginare, che poi il tipico pressapochismo occidentale ha tradotto in termini pittoreschi, facendo anche un bel po’ di confusione tra tantrismo, kamasutra e quant’altro.

In realtà, lasciando da parte il povero Sting – la cui moglie ha recentemente dichiarato che è un uomo “da tre minuti al massimo” – dal tantrismo si può effettivamente estrapolare qualche idea interessante.

Una tecnica tantrica, ad esempio, sottolinea la grande valenza che può avere l’acqua nel favorire un più intimo contatto corporeo. L’immersione in acqua rende tutti i movimenti più fluidi e leggeri, senza contare che la vista della pelle bagnata ha un effetto erotizzante.

Immaginate un mare calmo - possibilmente in un momento di scarso affollamento! – con l’acqua piacevolmente fresca e il calore dei raggi solari sulla pelle....non sarebbe interessante, invece di impegnarsi in una nuotata sfiancante, sfruttare l’occasione per una dolce sessione di carezze e massaggi con il vostro compagno?

Giocare in acqua è come danzare, il corpo non ha più peso e i contatti intimi regalano sensazioni nuove e più intense. Le onde del mare hanno poi un potenziale erotico molto alto, perché il movimento dell’acqua scatena il lato più istintivo di ogni donna, aiutandola a raggiungere il clou dell'eccitazione e regalandole un orgasmo più prolungato e profondo.

A volte può rappresentare un elemento di ulteriore eccitazione perfino il fattore trasgressione, vale a dire il fatto di vivere un'esperienza sessuale avendo la chiara percezione di non essere soli e di poter essere spiati, ma sentendosi allo stesso tempo protetti per la presenza dell’acqua che copre giochi ed effusioni.

Se poi non avete  a disposizione un mare tropicale, ci sono sempre la doccia o la vasca di casa: tutti conosciamo la capacità rilassante di un bagno in acqua calda, magari profumata da gradevoli aromi: perché non condividere con il partner questa esperienza? Requisito indispensabile: possedere una vasca da bagno non proprio minuscola, ma può essere piacevole e far parte del gioco anche stringersi in due in uno spazio ridotto.

A questo punto, date spazio alla fantasia: vi potete insaponare a vicenda, massaggiare, cospargere di schiuma, giocare ad accarezzarvi le parti intime con una morbida spugna, insomma, c’è tutto un mondo di sensazioni e di piacevoli esperienze che vi aspetta.

Il getto caldo della doccia poi, ha un effetto vasodilatatore che potenzia l’eccitazione femminile e l’irrorazione delle grandi labbra, rendendo la penetrazione più agevole e profonda, mentre le temperature più basse inturgidiscono i capezzoli rendendoli ipersensibili. Piacevolissima anche l’acqua tiepida e pulsante rivolta sul clitoride, che regala sensazioni uniche.

E se anche non riuscirete a raggiungere l’estasi sacra cui aspira il tantra-yoga...pazienza, vi assicuriamo che alla fine sarete ugualmente soddisfatte!

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro, ci facciamo un bagno? Erotismo e acqua, binomio perfetto

Today è in caricamento