Martedì, 27 Luglio 2021
Donna

"Mi piacerebbe lavorare con la Boschi": Tinto Brass lancia la provocazione

Il maestro del cinema hard ha dichiarato di voler fare un film con l'attuale ministro delle riforme

Tinto Brass

"Mi piacerebbe lavorare con la Boschi". Le parole sarebbero un normal sentire se si trattasse di qualche ministro della Repubblica, ma a pronunciarle questa volta è stato il maestro dell'erotismo Tinto Brass che più di qualche volta ha ammesso di desiderare un esponente politico come protagonista dei suoi film.

Prima Mariastella Gelmini, poi Matteo Renzi e ora Maria Elena Boschi: così sono cambiati i gusti del regista nel corso della successione dei governi e, a margine della presentazione della mostra 'Uno sguardo libero' a lui dedicata nel Complesso del Vittoriano di Roma, ha lanciato l'ennesima provocazione.

Il regista ha raggiunto quindi anche il riconoscimento istituzionale, un premio ad una carriera che, come lui stesso ammette, "ha passato quasi più tempo nelle stanze dei tribunali che dietro la macchina da presa".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi piacerebbe lavorare con la Boschi": Tinto Brass lancia la provocazione

Today è in caricamento