Martedì, 28 Settembre 2021
Donna

Basta uno sguardo per riconoscere un traditore: ecco perché esiste il 'sesto senso'

La scienza ha dimostrato che fidarsi delle proprie sensazioni è un bene, dettato dalla certezza che basta un'occhiata per capire quando una persona sta fingendo

La chiamavano 'sesto senso' quella certa percezione che in alcuni alimenta una convinzione anche in assenza di prove tangibili. 'La chiamavano' perché oggi il Journal of International Association for Relationship Research getta un fondamento scientifico alle sensazioni, sostenendo che agli esseri umani basta uno sguardo per capire quando una persona sta fingendo attraverso i segnali visivi.

Che si tratti di un tic, di un dialogo teso o di un atteggiamento nervoso, ognuno è capace di individuare una menzogna, purché si lasci guidare dal 'fiuto' e a questo risultato i ricercatori sono giunti dopo aver monitorato alcune coppie che interagivano tra loro. Ai partecipanti è stato chiesto di guardare dei video per capire chi, nella clip, fosse il traditore e solo osservando i gesti e ascoltando le parole di alcune coppie di fidanzati, i partecipanti, nonostante lavorassero in maniera indipendente, sono riusciti ad indicare chi fosse il bugiardo di turno.

Il ricercatore Nathaniel Lambert, psicologo presso la Brigham Young University, pensa che tale capacità potrebbe essere di tipo evolutivo, dovuta, cioè, allo sviluppo negli anni di un sesto senso che ha permesso di fiutare una eventuale infedeltà e lui stesso si è dichiarato sorpreso dei risultato raggiunti: “Ero stupito dalle risposte dei sei partecipanti alla ricerca, dopo che avevano semplicemente guardato un video per pochi minuti. Non riuscivo a credere quanta coerenza ci fosse tra le loro conclusioni e sono rimasto sorpreso da quanto spesso avessero ragione”.

Male, dunque, per chi non dà retta alle proprie impressioni, perché, probabilmente, non vuole ammettere di avere a che fare con uno spergiuro e, probabilmente ci prende pure gusto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta uno sguardo per riconoscere un traditore: ecco perché esiste il 'sesto senso'

Today è in caricamento