Domenica, 1 Agosto 2021
Trend

La modella posa per ‘Vogue’ con il figlio affetto da sindrome di Down

“Che onore” ha scritto su Instagram Amanda Booth mostrando sui social la copertina della rivista dedicata al suo piccolo Micah

È la prima volta che un giornale di moda del calibro di Vogue dedica la sua copertina a un bambino affetto da sindrome di Down.

Lui è Micah, figlio della modella Amanda Booth, ritratto sulla cover dell’edizione olandese del rotocalco insieme alla sua mamma che al suo piccolino ha riservato una pagina Instagram, “LifewithMicah", per raccogliere i momenti di una meravigliosa normalità.

@colienarentmeester took my picture with my parents, and now I'm on the cover of this magazine called VOGUE! @vogueliving_nl

Un post condiviso da Micah Quinones (@lifewithmicah) in data:

Amanda Booth presenta il figlio down: "È un fotomodello come me" 

“È la prima volta che una persona con la sindrome di Down è in copertina su Vogue. Che onore!” ha scritto sui social la modella, volto di Lancome.

“Il nostro piccolo uomo è così incredibile che io dimentico completamente la sua sindrome di Down” aveva raccontato la modella, intenta a dimostrare come la vita di un bambino con la sindrome di Down non abbia niente di diverso da quella di tutti gli altri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La modella posa per ‘Vogue’ con il figlio affetto da sindrome di Down

Today è in caricamento