Lunedì, 19 Aprile 2021

Cosa sappiamo del battesimo di Archie (e perché ci piace il gossip sui reali inglesi)

Dalla veste battesimale copia di quella indossata per generazioni dai parenti e trisavoli agli invitati coronati e non, i dettagli dell’evento che adesso catalizza l’attenzione degli appassionati della famiglia inglese, sempre così "reale", sempre così irreale

Il figlio di Meghan e Harry, Archie Harrison

La famiglia reale inglese è sempre foriera di notizie così serene e leggere da sembrare carezze in un mondo mediatico che avvisa di tragedie continue come pugni sui denti. Sono carezze per l’umore ammaccato dai problemi di tutti i giorni, non solo per i sudditi di Sua Maestà, ma anche per coloro che, pur lontani dai confini del regno, s’interessano alle dinamiche dei Windsor e ne vogliono sapere, fosse anche solo per commentare quanto siano estranei a questa diavolo di realtà che si fa sempre due conti alla fine del mese. 

Un matrimonio, il sospetto di una dolce attesa, l’annuncio della sperata gravidanza. Poi il pancino che lievita, l’abito che lo valorizza, il look premaman sfoggiato davanti ai flash accecanti magari durante una serata di beneficenza e, infine, la data fatidica del parto che si annuncia sempre poco prima che la neomamma possa presentarsi al cospetto della stampa manco fosse reduce da una due giorni di trattamenti termali con trucco e parrucco inclusi nel pacchetto offerta.

“Beh, mo’ basta però”, spereranno i più scocciati dalla british soap-opera dopo l’annuncio del nome scelto (pure quello fatto con il tradizionale ritardo) per il piccolo che, anche se settimo nella linea di successione e il trono della bisnonna lo vedrà con il cannocchiale di famiglia, merita tutto il riguardo del caso. E invece no, perché adesso c’è il battesimo del royal pupetto, evento che si autosponsorizza per il sol fatto di far convergere tutte le teste coronate della famiglia nello stesso posto e nello stesso momento, con conseguenti possibili confronti tra abiti e cappelli, finti sorrisi e antipatie celate su cui costruirci un nuovo puzzle di pettegolezzi e iniziare da capo il cesellato ricamo rosa della cronaca.

Royal Baby, la Bbc licenzia il conduttore che ha offeso il figlio di Meghan e Harry 

Quando verrà battezzato il figlio di Meghan e Harry?

A mettere insieme tutte le indiscrezioni sul battesimo di Archie Harrison è il sito Hello Magazine che risponde a tutte le  curiosità  degli appassionati in materia ‘gossip royal baby’. Quanto alla data della cerimonia, tradizionalmente i bambini reali hanno tra i tre e i sei mesi quando vengono battezzati (il principe George, per esempio, primogenito di William e Kate, aveva tre mesi quando fu battezzato, mentre la principessa Charlotte e l’ultimo arrivato Louis avevano solo due mesi). Il neopapà Harry aveva tre mesi quando ricevette il battesimo, motivo per cui possiamo aspettarci che quello di Archie  si svolgerà a luglio, prima che la Regina si trasferisca come sempre a Balmoral per le vacanze estive.

Dove si svolgerà il battesimo di Archie Harrison?

Molto probabilmente Harry e Meghan sceglieranno di far battezzare il loro bambino nella cappella di St George a Windsor, luogo in cui è stato celebrato il loro matrimonio nel 2018 e dove venne tenuto a battesimo lo stesso duca di Sussex.

Quale vestitino indosserà Archie Harrison?

Come i suoi cugini George, Charlotte e Louis, ci si aspetta che Archie porti lo stesso abito in pizzo e raso di seta che molti suoi parenti hanno indossato prima di lui in occasione del battesimo. Il capo è una replica di quello indossato in precedenza da oltre 60 bambini reali (tra cui anche la nonna regina), lavato in acqua di sorgente e conservato accuratamente al buio tra un battesimo e un altro. Nel 2004 è stato deciso che il capo originale, realizzato nel 1841, fosse troppo delicato per continuare ad essere usato, motivo per cui Sua Maestà ha incaricato la sua sarta personale Angela Kelly di fare una replica esatta.

William e Kate, il messaggio per Harry e Meghan neo genitori 

Gli invitati al battesimo del figlio di Meghan e Harry

Molto probabilmente William e Kate saranno accanto a Meghan e Harry, così come i loro figli maggiori, il principe George e la principessa Charlotte (Louis, di appena un anno, potrebbe essere considerato troppo piccolo per la cerimonia). Presenti anche il nonno Carlo e sua moglie Camilla, mentre i bisnonni, la regina Elisabetta e il marito Filippo duca di Edimburgo potrebbero limitarsi a una breve apparizione. Tra gli invitati estranei alla famiglia reale, di certo non mancherà l’altra nonna, la mamma di Meghan Doria Ragland, presente anche nella foto di famiglia con cui è stato annunciato il nome del nipotino.

Chi saranno i padrini di Archie Harrison?

I padrini non saranno annunciati fino a poco prima del battesimo, mistero che alimenta i bookmakers pronti a lanciare le loro scommesse che non includerà George Clonney, autoesclusosi dalla rosa dei candidati. David e Victoria Beckham, Sir Elton John e Oprah Winfrey, l'amica di Meghan Jessica Mulroney sono i nomi più papabili, ma anche la tennista Serena Williams e la cugina di Harry Zara Tindall, che ha scelto il duca di Sussex come padrino per la sua seconda figlia, rientrano nell’elenco dei protagonisti all’evento che adesso catalizza l’attenzione, almeno fino alla prossima gravidanza. Anzi no, al prossimo compleanno. 

"God Save the Queen". Salvi la Regina e tutta la sua famiglia. Così reale, così irreale. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa sappiamo del battesimo di Archie (e perché ci piace il gossip sui reali inglesi)

Today è in caricamento