Venerdì, 5 Marzo 2021

Crisi da cambio di stagione? Niente panico: come organizzare l’armadio in 5 mosse

Passo dopo passo, i suggerimenti per affrontare una delle faccende domestiche più stressanti dell’anno

Cambio di stagione

È il periodo dell’anno in cui il sole è un inganno e il cielo limpido gli regge il gioco. 
“Che bella giornata” pensi, mentre con una mano scegli il vestito di cotone che supporta l’illusione di una mite temperatura e con l’altra avvolgi al collo quel foulard leggero “solo per un tocco di colore, tanto fa caldo”.

Sbagliato. Errore. Clamoroso abbaglio: è ottobre e - facciamocene una ragione - fa freddo, e il momento per la faccenda casalinga che più di altre viene spostata nella dimensione atemporale del ‘poi’, è arrivato. 

Tocca fare il cambio di stagione degli armadi.

Premesso: chi ha la fortuna di godere degli spazi immensi di cabine che contengono ogni sorta di tessuti, dalla lana alla seta, dall’acrilico alla lycra, riposti ordinatamente sugli scaffali per 360 giorni all’anno, è esentato dai seguenti consigli, utili invece per quanti si accingono all’impresa che richiede un’organizzazione mentale e logistica niente affatto semplice e sbrigativa.

Saldi invernali 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi da cambio di stagione? Niente panico: come organizzare l’armadio in 5 mosse

Today è in caricamento