Domenica, 29 Novembre 2020

Gli 8 consigli per prolungare la tintarella al rientro dalle vacanze

Non perdete l’abbronzatura ottenuta in vacanza; anche dopo il rientro in città infatti, potete prolungare il colore della vostra tintarella. Scopriamo quali sono i consigli da seguire per mantenere la pelle dorata più a lungo

Come prolungare l'abbronzatura al rientro dalle vacanze

Le vacanze volgono quasi al termine ormai e tutte ci apprestiamo a rientrare in città e a riprendere la nostra routine quotidiana. E si sa che al rientro è senza dubbio la nostra abbronzatura ci ha reso più belli, solari e vitali, una delle ultime cose che vogliamo perdere dell’estate appena trascorsa. Sarebbe bello poter prolungare il suo effetto.

Eppure la nostra epidermide a causa dell’effetto aggressivo e prolungato del sole e della salsedine, tende inevitabilmente a seccarsi e desquamarsi o a creare macchie scure ben delimitate. Il tutto ha un effetto antiestetico che ci fa rimpiangere le amate giornate al mare o in montagna.

Bastano pochi accorgimenti però per prolungare il più possibile gli effetti benefici dell’abbronzatura sulla nostra pelle e mantenere quel bel colorito ambrato che ci fa sembrare più belle.

Come prolungare l'abbronzatura, gli 8 consigli beauty

Ecco allora gli utili e semplici consigli degli esperti di bellezza.

Scrub esfoliante su viso e corpo: serve per rimuovere delicatamente le cellule morte e purificare la pelle. La rende più luminosa. Utili sono gli impacchi a base di bicarbonato di sodio. Ha proprietà remineralizzanti. Il consiglio è quello di effettuarli una volta alla settimana sia sul corpo che sul viso;

Preferire la doccia al bagno: lavarsi con acqua tiepida consente di non stressare troppo la pelle ed evitare che si desquami e che l’abbronzatura si lavi via. Inoltre utilizzate prodotti adatti, ne esistono in commercio  delle più svariate e diverse marche, sia creme che bagnoschiuma appositamente creati e studiati per mantenere viva il più a lungo possibile la vostra abbronzatura.

Idratazione costante: bisogna nutrire quotidianamente l’epidermide con creme idratanti a base di olii essenziali come olio d’oliva e di mandorle. Da utilizzare diluiti nel bagnoschiuma o applicarli subito dopo la doccia, donano alla nostra pelle un effetto vellutato e morbido. Un consiglio glamour può essere quello di utilizzare alcune creme idratanti con micro-pigmenti in oro, si trovano facilmente in commercio e danno ancora più risalto all’abbronzatura.

Prolungare la tintarella a tavola: ci sono cibi alleati della nostra tintarella come frutta e verdura. Consigliate lattughe, radicchio, pomodori, peperoni, cicorie, cocomero, albicocche e pesche. Consumarle costantemente, soprattutto crude aiutano le difese immunitarie e la nostra melanina.

Massima idratazione: per contrastare la secchezza e la desquamazione ricordatevi di bere almeno due litri di acqua al giorno. L’idratazione non va sottovalutata in questo periodo. Un pratico consiglio è quello di aggiungere il succo di un limone al mattino per i primi bicchieri d’acqua, è depurativo, drenate e aiuta la pelle a rimanere morbida.

Ridurre l’esposizione al condizionatore: il deumidificatore del condizionatore è uno dei nemici dell’abbronzatura. E’ ritenuto infatti uno dei responsabili della desquamazione quando ci si espone ad esso in maniera prolungata e costante.

Evitare l'abbigliamento troppo stretto: al contrario di quanto si possa pensare anche l'abbigliamento è importante. Da evitare i tessuti pesanti e ruvidi, così come i pantaloni e gli abiti troppo stretti e fascianti che potrebbero sfregare contro la pelle e creare un effetto esfoliante non voluto. Preferite tessuti e abiti leggeri meglio se in cotone o lino, almeno fino alle prime settimane di settembre o fin quando il tempo lo permette.

In ultimo, un piccolo trucco per tutte: vestitevi utilizzando colori che vanno dal panna ai colori naturali della terra, sfumate le guancie con terra effetto bronze, un filo di mascara e un gloss sulle labbra e vi sentirete ancora in vacanza durante un aperitivo al mare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli 8 consigli per prolungare la tintarella al rientro dalle vacanze

Today è in caricamento