Sabato, 15 Maggio 2021

Cappelli, ad ognuna il suo: ecco come sceglierlo

E' un accessorio sempre di moda e che ogni stagione si reinventa in base alle nuove tendenze delle passerelle. Scopriamone alcuni modelli e come abbinarli per un effetto wow

(Foto d'archivio)

Il cappello è un accessorio antico ma sempre di gran moda, quello che potremmo definire un evergreen, infatti passano i secoli, passano le mode ma lui resta sempre un must che completa i look di ogni donna.

Che sia estate o inverno, primavera o autunno c’è un cappello per ogni outfit e per ogni donna, si perché se è vero che ne esistono un’infinità di modelli ed è un accessorio declinato in mille modi, bisogna sempre trovare quello che si addice di più al nostro viso e al look scelto in quel momento.

Le più belle e famose donne del jet set e delle passerelle sfoggiano cappelli di ogni tipo, forma, tessuto e colore, ma proviamo a vedere quelli maggiormente di moda e di tendenza in questo periodo e abbiniamoli al nostro guardaroba e ai diversi momenti e occasioni di utilizzo.

Cappelli a falda larga

Che sia in velcro, di lana o in pannetto questo modello di copricapo ci rievoca epoche passate, donne fascinose e pellicole in bianco e nero. Infatti, è il classico cappello da portare in inverno con abiti in stile bon ton e magari uno stivale alto a metà coscia. Volete sdoganarlo con un look cheech che richiami l’autunno londinese? Indossatelo allora con un capotto oversize tinta unica o a quadri, un maxigolf a collo alto, un jeans mom-fit con calzino a vista e una scarpa stringata da uomo o un mocassino; sarete ben coperte e estremamente glamour. Un consiglio: un filo di mascara e una tinta matt dai toni del porpora alle labbra.

Beanie

Ne avete mai sentito parlare? E’ il nome tecnico della cuffia, tanto amata nelle giornate di freddo perché scalda la nostra testa e soprattutto le orecchie. Ne esistono mille varianti e in mille tessuti e colori, traforate, a maglia fitta, con nappine alle estremità o in caldo cotone dentro e stampe all’esterno. Perfetto da riporre in borsa una volta tolto, è l’ideale per un look sobrio con pantalone, cardigan e camicia o una gonna a pieghe con una ballerina o uno stivaletto sotto.

Berretto da baseball

Amate gli outfit delle star holliwoodiane nei loro giorni fuori dai red carpet? Allora il berretto sportivo da baseball fa al caso vostro. In commercio ne trovate tantissimi, con visiera piatta o leggermente inarcata, tinta unica o magari con lo stemma della vostra squadra di basket del cuore. Indossatelo con t-shirt, felpa con cappuccio e blazer over, un paio di skinny e le vostre snearkers del cuore: l’effetto “è tutto fatto a casaccio” sarà garantito, quando invece avrete un look molto sofisticato e studiato nel dettaglio da sfoggiare nei weekend, magari per un brunch con le amiche.

Basco

Tres chic! Quando dici basco è impossibile non pensare alla Tour Eiffel, al croque madame e a un giro sulla Senna. Se c’è un cappello che è diventato simbolo sia di una cultura, sia di uno stile quello è sicuramente il basco. Declinato in tantissimi materiali diversi, oggi torna a spopolare nella sua versione più classica: la lana. Indossatelo con un abito lungo alla caviglia a ruota, uno stivale leggermente a punta, un chiodo di pelle e uno sciarpone avvolgente con le frange ed il look da perfetta parigina è garantito!

Potremmo perderci e divagare tra altri infiniti modelli, ma di una cosa siamo certi, il cappello è uno di quegli accessori che almeno in una delle sue versioni, una donna deve assolutamente possedere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cappelli, ad ognuna il suo: ecco come sceglierlo

Today è in caricamento