Dieta post-vacanze: 8 regole per tornare in forma e accelerare il metabolismo

“Non commettete l’errore di eliminare i carboidrati e fate attenzione alla quantità di sale che aggiungente nei vostri piatti”. I consigli del dottor Marty Fierro

Dieta post-vacanze: 8 regole per tornare in forma e accelerare il metabolismo

L'estate è terminata, il mese di settembre è arrivato. Il rientro dalle vacanze è sempre un pò traumatico, porta con sé una buona dose di nostalgia e qualche chiletto in più. Ma un rimedio per tornare in forma e recuperare il buon umore c’è. Il ritrovare una regolarità nei pasti e nello stile di vita, dopo aver ceduto alle tante tentazioni culinarie estive, vi consentirà di affrontare più serenamente e meno appesantiti il ritorno alla quotidianità. Ma quali regole seguire a tavola? NapoliToday ha chiesto consigli al dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. “Per tornare in forma - spiega - basta seguire un regime alimentare corretto e poco calorico". Ecco alcune regole da seguire a tavola:

  • Non saltare mai la prima colazione
  • Mangiare 5 volte al giorno, ogni 3 /4 ore, in modo da tenere attivo il metabolismo
  • Eliminare cibi troppo grassi
  • Bere almeno due litri di acqua al giorno per avere un’azione depurativa e drenante
  • Inserire nella dieta alimenti ricchi di probiotici, come yogurt, fermenti lattici tipo LC1 e prebiotici in modo da sgonfiare la pancia
  • Mangiare frutta, verdura e legumi che garantiscono sazietà
  • Bilanciare l’assunzione di sale
  • Non rinunciare MAI all’attività fisica
  • Alla base di un’alimentazione sana c'è la continua variazione dei cibi. Noi abbiamo bisogno di oltre 40 nutrienti diversi, ossia elementi fondamentali per la vita, e non esiste un singolo alimento in grado di fornirli tutti. E’ necessario consumare, quindi, un’ampia scelta di cibi privilegiando frutta, verdura, cerali, grassi vegetali e oli.

Eliminare i carboidrati dopo l’estate fa perdere peso più velocemente?

Sbagliato! I carboidrati sono necessari e devono essere la base della dieta. Le linee guida scientifiche consigliano infatti, un apporto di calorie derivanti da carboidrati pari ad almeno il 55% del totale. E’, però, importante saperli scegliere. Anche se il corpo assimila nello stesso modo tutti i carboidrati, qualunque sia la fonte, questi nutrienti sono suddivisi in complessi e semplici. I carboidrati complessi, di origine vegetale, sono chiamati amidi e fibre, e si trovano nei cereali, nella verdura, in vari tipi di pane, nei semi e nei legumi. I carboidrati semplici sono, invece, contenuti nello zucchero da tavola, nella frutta, nei dolci, nelle marmellate e nel miele. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la FAO (Food and Agriculture Organization) raccomandano di ingerire tra il 50-60% dell'energia complessiva di carboidrati, di cui solo il 10% deve essere costituito da carboidrati semplici.

Sale, quanto assumerne?

Il sale è composto da sodio e cloro, importanti per mantenere l’equilibrio dei liquidi e a regolare la pressione arteriosa dell'organimso. Attenzione, però, a non abusarne. Un eccesso di sodio può provocare un aumento di pressione e un aumento della ritenzione idrica. Consiglio massimo 5gr al giorno.

Frutta e verdura, quale scegliere?

Scegliete sempre la frutta di stagione. Per il mese di settembre consiglio il consumo di fichi (ricchi di potassio e magnesio utili contro la stanchezza), di uva (ricca di vitamina A e B1, stimola il lavoro del fegato e combatte l’anemia), di mele e pere (grazie al loro contenuto di vitamina B1 e B2, sono perfette per contrastare lo stress e la stanchezza dovuti al cambio di stagione).

Ecco un esempio di una dieta giornaliera sana ed equilibrata da seguire al rientro dalle vacanze.

Appena svegli 2 bicchieri di acqua tiepida con limone e zenzero fresco.

Colazione: Latte vegetale 200gr, cereali integrali 40gr, spremuta d’arancia 200gr

Spuntino: 125gr di yogurt magro, 1 frutto di stagione, 10gr di frutta secca, succo di mirtillo bio

Pranzo: 70-80gr di pasta o riso integrale 200gr di verdure o 50gr di legumi secchi

Merenda: 1 frutto di stagione, 10gr di frutta secca, 1 succo di pompelmo o 1 melograno bio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cena: 150-200gr di pesce o carne bianca, 200gr di verdure cotte, 60 gr di pane integrale o di segale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento