Giovedì, 28 Ottobre 2021
Trend

Mariella Milani: "Quella volta che Donatella Versace mi disse della cocaina"

La nota giornalista svela il lato oscuro della moda e dei suoi protagonisti. Bocciato Alessandro Michele. In tv out Barbara d'Urso, Diletta Leotta "non pervenuta"

"Un mondo di lustrini e pugnali". E' il ritratto che Mariella Milani fa della moda, quella che racconta da oltre vent'anni, tra passerelle e confronti con i protagonisti. "Un ambiente dove le provocazioni sono all'ordine del giorno - rivela sulle pagine di Chi - dove se non hai un doppio cognome, un tacco 12 e una serie di relazioni con quelli che contano, non vai da nessuna parte".

Lei è una che ce l'ha fatta. Temutissima dagli stilisti, "detestata" dai colleghi, tra i suoi incontri più importanti quello con Donatella Versace, che parlò con lei per la prima volta della sua dipendenza dalla cocaina: "Un atto di generosità incredibile - ricorda - Entrò in rehab grazie a Elton John. Ricordo l'appuntamento alle 16, in viale Majno a Milano, e le tante telefonate per chiedermi di non fare lanci di un certo tipo. Non l'ho mai tradita". Il più antipatico, invece, Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, che le negò un'intervista: "Avevo scritto male di lui quando aveva messo delle teste mozzate sotto il braccio delle modelle - spiega la Milani - Alla moda manca il senso di umorismo e un po' di sana autocritica. Vogliono sentirsi dire solo che sono dei geni. Il problema è che sono tutti troppo attenti al marketing e così penalizzano la creatività".

In tv promossa Mara Venier, bocciata Barbara d'Urso

Da sempre senza peli sulla lingua, adesso anche di più, ammette: "Con gli anni sono diventata sempre più libera. Alla fine del 2020 ho superato un brutto male e se fino a poco tempo fa avevo qualche freno inibitorio, oggi non ne ho più". Infine, quando si parla di moda in tv, non si tira indietro: "Mi piace la riconoscibilità di Mara Venier. Meno quella di Barbara d'Urso. Diletta Leotta? Non pervenuta". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mariella Milani: "Quella volta che Donatella Versace mi disse della cocaina"

Today è in caricamento