Mercoledì, 22 Settembre 2021
Trend

Perse il titolo di Miss Turchia per un tweet, Itir Esen rischia un anno di carcere

La 18enne eletta reginetta di bellezza lo scorso settembre, aveva perso la corona per un messaggio considerato offensivo sui morti del fallito golpe

Itir Esen (Ansa)

Aveva perso la corona di bellezza del concorso di Miss Turchia poco dopo la premiazione, per colpa di un tweet sui martiri del fallito golpe del luglio 2016 giudicato offensivo. 

Ora la 18enne Itir Esen rischia un anno di carcere proprio per quell’episodio, dato che per lei ora la procura di Istanbul ha chiesto la condanna per “offese” alle vittime del golpe. La decisione sulla possibile incriminazione verrà presa nelle prossime due settimane.

Il tweet sui martiri del golpe 

"Questa mattina - aveva scritto la ragazza su Twitter - mi è arrivato il ciclo, nel giorno del martirio del 15 luglio: celebrerò la giornata sanguinando come fosse il sangue dei nostri martiri”.

La ragazza aveva provato a difendersi su Instagram sostenendo che il suo tweet non aver alcun intento politico, ma ormai la decisione degli organizzatori del concorso era presa: "L'organizzazione di Miss Turchia, il cui obiettivo è promuovere il Paese nel mondo, non può accettare un tale post", aveva annunciato Sandikcioglu, organizzatore del contest.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perse il titolo di Miss Turchia per un tweet, Itir Esen rischia un anno di carcere

Today è in caricamento