Martedì, 18 Maggio 2021

Sui social va di moda il finto selfie vacanziero

Il tormentone di stagione? Postare sui social network false foto che hanno come sfondo posti mai visti in compagnia di vip mai incontrati, il tutto grazie a siti e app ad hoc che ritoccano, fotograficamente, le proprie vacanze

"Vorrei ma non posto" è la canzone del momento: il tormentone firmato Fedez e J-Ax, in realtà, non inquadra al meglio la situazione di molti italiani che, non essendo andati in ferie, viaggiano con la fantasia e pubblicano finti post che li ritraggono in location da sogno. 

Ebbene sì, la moda dell'estate 2016 è il selfie fasullo che permette di rispondere per le rime a tutti coloro che diffondono, tramite i social network, foto a mollo in destinazioni celestiali, serate di movida sfrenata in compagnia di incontri strepitosi e bagni in stabilimenti da urlo. Onde evitare di passare per lo sfigato, ecco a prestare soccorso sono app e siti creati ad hoc., come per esempio www.photowithme.com e ancora Fake my location, per realizzare finti autoscatti.

I numeri parlano chiaro: stando a quanto ha rivelato una web analysis realizzata su un campione di turisti italiani con la metodologia Woa (Web opinion analysis) dalla psicologa Serenella Salomoni, sono ben due milioni le persone che hanno deciso di ricorrere al finto selfie ritoccando fotograficamente le proprie vacanze, mentendo sull’hotel in cui si trovano, sul ristorante in cui sono andati a mangiare, sulla discoteca frequentata etc.

Tra le mete più gettonate per quel che concerne gli alberghi spicca l’hotel Byron di Forte dei Marmi (21%); l’hotel Danieli di Venezia (18,5%); l’hotel De Russie di Roma, il Four Season hotel di Firenze (10,5%) e, infine, il Romeo Hotel di Napoli (8%).

Mentre, per quanto riguarda i vip che, come per magia, appaiono nella propria vacanza c'è lei, la showgirl argentina Belen Rodriguez (29%), seguita da Massimo Giletti (24%) e da Fabrizio Corona (15,5%) per poi tornare alle presenza femminili con Melissa Satta (12%) e Ilaria d’Amico (8,5%).

Quando si parla invece di divertimento, ci si tuffa nelle location più gettonate dal jet set internazionale: al primo posto il Billionaire di Flavio Briatore (25%) seguito dal Cocoricò di Riccione (21%) e la Capannina di Forte dei Marmi (16%). Non è da meno la Raya di Panarea (13,5%) e il calabrese Rebus Club di Stalettì, in provincia di Catanzaro (9%).

Se invece c'è l'appetito di mezzo, non si bada a spese, tanto è solo questione di fantasia: si parte con l’Osteria Francescana di Modena dello chef Massimo Bottura (22,5%); segue l’Enoteca Pinchiorri di Firenze (17,5%); terzo posto per La Pergola di Roma (15,5%) e ancora l’Esplanade di Desenzano (11%) nonchè il Rossellinis di Ravello (8,5%).

Dopo aver riempito lo stomaco si torna al mare, pronti per selfie in spiaggia e dove se non in stabilimenti da star? Il Papeete Beach di Milano Marittima apre la classifica (23%) seguito dal Samsara Beach di Gallipoli (21%) e dal Bagno Sardigna di Stintino (17,5%). Quarta posizione per La Giunca di Sabaudia (14%) e, in ultimo, c'è la Baia De Punta, a Punta Alice, sulla spiaggia di Cirò Marina (9%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sui social va di moda il finto selfie vacanziero

Today è in caricamento