Lunedì, 17 Maggio 2021

Coronavirus, è morto lo stilista Kenzo

Il designer giapponese aveva 81 anni: a dare la notizia il suo portavoce

Kenzo Takada

Lo stilista giapponese Kenzo Takada, meglio conosciuto come Kenzo, è morto oggi a causa del Covid-19 all'età di 81 anni: ad annunciarlo è stato un portavoce che in una nota ha spiegato che lo stilista è "deceduto domenica 4 ottobre 2020 all'ospedale americano di Neuilly-sur-Seine per il Covid-19". Primo stilista giapponese ad essersi imposto a Parigi, dove ha trascorso tutta la sua carriera, nella capitale francese Kenzo ha conquistato la fama internazionale.

È morto lo stilista Kenzo: la carriera del designer

Quinto di sette figli, Kenz? Takada si trasferì a Parigi nel 1964, dopo il diploma. La popolarità per lui arrivò nel 1970, anno in cui presentò la sua prima collezione al Vivienne Gallery. L'anno seguente ottenne l'ambito riconoscimento Fashion Editor Club of Japan. Celebri le sue spettacolari sfilate di moda che nel 1978 e 1979 si tennero nel tendone di un circo, terminando con la sua entrata in scena sul dorso di un elefante.  

Dal 1983 il marchio Kenzo ha lanciato una linea di abbigliamento per uomo e dal 1998 una di profumi, il più famoso dei quali è tutt’ora 'Flower by Kenzo'. Dal 1993 il marchio Kenzo è proprietà della compagnia francese LVMH.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, è morto lo stilista Kenzo

Today è in caricamento