Lunedì, 2 Agosto 2021
Trend

Steven Tyler apre un centro d'accoglienza per donne vittime di abusi

Il frontman degli Aerosmith ha inaugurato la struttura "Janieʼs home", un nome che fa riferimento ad una celebre hit della band

Steven Tyler

Steven Tyler, frontman degli Aerosmith, ha aperto centro di accoglienza per ragazze vittime di abusi.

L’artita ha deciso di chiamarlo Janie’s House, prendendo spunto da “Janie’s Got a Gun”, brano degli Aerosmith del 1989 che narra di tragedie legate ad abusi e violenze su minori.  "È qualcosa a cui ho pensato dai tempi della canzone. Questo posto è per me la realizzazione di un sogno", ha spiegato l’artista inaugurando il centro che offre 30 posti letto.

“Mentre mi trovavo in un centro di riabilitazione – ha spiegato Tuler in un’intervista rilasciata alla Cnn – sono venuto a sapere che la maggior parte delle donne e delle ragazze che si trovavano lì erano state violentate o maltrattate. Parlo almeno del 70-80% di loro: la sofferenza era scolpita sui loro volti”.

“All’interno di Janie’s House – ha aggiunto prima di concludere – spero che ottengano parole di conforto e suggerimenti per poter meglio elaborare, nel limite del possibile, quanto accaduto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Steven Tyler apre un centro d'accoglienza per donne vittime di abusi

Today è in caricamento