rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Donna

Gli uomini "casalinghi" sono meno attivi sessualmente

Secondo una ricerca americana, gli uomini che si dedicano ad attività tradizionalmente femminili fanno meno sesso

Vi lamentate costantemente perchè il vostro compagno non vi aiuta nei lavori di casa? Quando avrete letto questa notizia vi renderete conto che la cosa non è poi così drammatica.

Proprio così, perchè gli uomini che si occupano spesso e volentieri delle faccende domestiche rischiano di essere insoddisfacenti sotto un altro punto di vista, particolarmente importante nel rapporto di coppia! Indovinato di cosa stiamo parlando?

Secondo i risultati di uno studio condotto dall' American Sociological Review, il fatto di dedicare tempo ed energie alle attivtà tradizionalmente considerate femminili tende a spegnere il desiderio sessuale maschile.

Se il vostro boyfriend ama particolarmente cucinare e si offre spontaneamente di fare le pulizie di casa..provate a fare qualche calcolo. Ogni quanto fate l'amore? E soprattutto...da quanto tempo non lo fate? Potrebbero davvero aver ragione i ricercatori americani!

Più precisamente, gli uomini "casalinghi" farebbero sesso in media cinque volte al mese, mentre coloro che ai lavori di casa preferiscono hobby tipicamente maschili di dedicherebbero alla ginnastica da camera almeno venti volte in più all'anno: arrotondando per eccesso, potremmo dire due volta al mese in più.

Se il vostro compagno ama passare il suo tempo libero con gli amici, tra partite di calcio e altri passatempi "da uomini", non lamentatevi più, perchè evidentemente verrete ripagate sotto le lencuola!


 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli uomini "casalinghi" sono meno attivi sessualmente

Today è in caricamento