rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Donna

Zara e H&M, la moda a portata di tasca

Le tendenze dell'autunno negli store più amati dalle donne

A Parigi si spengono i riflettori sulle settimane della moda europea che hanno presentato le collezioni per la primavera- estate 2013. Si ritorna alla realtà, dunque, quella fatta di pioggia e di ombrelli che fa piombare nell'autunno, perchè per la seta e i pizzi c'è ancora da aspettare un bel pò.

E guardiamola in faccia, allora, la realtà: poche, molto poche sono coloro che possono permettersi i cappotti di Gucci e i colbacchi di Chanel, per cui la maggior parte delle donne sono adepte seguaci della religione del low cost, assidue frequentatrici dei templi sacri per eccellenza Zara e H&M, dove la moda diventa elegantemente liberale e tutte possono prendersi il lusso di acquistare capi stilosi a prezzi comprensibili.

Tra gli scaffali di Zara, primeggiano le borchie. Borse e giubotti in pelle sono tutti arricchiti da bottoni metallici, a metà tra luccicanti paillettes e punti di luce in oro o argento. I teschi, per il momento, non accennano ancora al declino e rivestono mocassini e cinte, mentre le tracolline a sacco riscuotono successo tra le nostalgiche della disco anni '80. Insomma, lo stile punk-rockettaro tira parecchio, come dimostra anche il ritorno agli anfibi maschili con fibbie. Si fa largo anche la pelliccia in versione bomber -ecologicissima, per carità!- già lanciata lo scorso anno, discreta ed elegante con inserti in lana o pelle.

Anche lo shopping da H&M porta sempre i suoi buoni frutti. L'animalier tiene banco in ogni declinazione, dal leopardato al maculato, cosparge di lanugine sneakers e cappotti. Ma la tendenza del momento è certamente il pantalone a fantasia: a dispetto del grigiore dell'inverno, pare che quest'anno il must sia il multicolor, fatto di fiori, righe, linee geometriche e stampe etniche.
L'azienda svedese, intanto, durante la Paris Fashion Week ha lanciato la collezione di accessori firmata dalla icona fashion Anna Dallo Russo con una festa esagerata che ha visto la "diva" calarsi al centro del palco seduta su una poltrona composta da tante maxi rose di plastica. Un po’ kitsch e trash, ma senza dubbio d'impatto scenico. 140 negozi, a partire dal 4 ottobre, metteranno in vendita gli accessori composti da  bijoux, clutch, occhiali da sole, sexy stiletto, velette e persino trolley a prezzi, decisamente, abbordabili.
Largo alla moda democratica, dunque, perchè, alla fine, la moda vera la fa pur sempre la gente che decide dove e come vestire.

 

Le tendenze Zara e H&M per l'autunno 2012

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zara e H&M, la moda a portata di tasca

Today è in caricamento