Venerdì, 26 Febbraio 2021

Addio 'Air Force Renzi', Alitalia: “Disponibili a bloccare il leasing”

Dalla compagnia aerea è arrivato il via libera alla rescissione del contratto di leasing con Etihad a partire da martedì 21 agosto

Foto di repertorio

Alitalia ha dato il via libera alla richiesta di rescindere il contratto di leasing per l'aereo di Stato ormai soprannominato 'Air Force Renzi'. La compagnia aerea ha comunicato che, venerdì 10 agosto, il ministero della Difesa “ha inviato la richiesta di scioglimento del contratto per il leasing dell'aereo di Stato'' e la compagnia ''ha risposto confermando la disponibilità a rescindere l'accordo con Etihad a far data da martedì 21 agosto'”.

Di Maio chiede a Renzi il conto dell'aereo: "150 milioni quasi tutti a beneficio degli arabi"

“In merito a notizie di stampa, apparse oggi a proposito del contratto relativo all'Airbus A340-500 a disposizione del Governo italiano, Alitalia smentisce di aver ricevuto una proposta per la rinegoziazione del canone di leasing da parte del ministero della Difesa”.

La compagnia aerea in una nota comunica che dall'esecutivo è invece arrivata la richiesta di scioglimento del contratto dell'aereo voluto da Matteo Renzi nel periodo in cui era presidente del Consiglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio 'Air Force Renzi', Alitalia: “Disponibili a bloccare il leasing”

Today è in caricamento