Aprire un blog e ottenere successo, come fare?: ecco le regole da seguire

La tecnologia e il web fanno parte della nostra vita ogni giorno sempre di più, ed ecco che proprio a tal proposito è possibile affermare che negli ultimi anni è aumentato il numero delle persone che ha preso la decisione di aprire un proprio sito. Se hai deciso di creare un blog, allora ti consiglio di leggere questo articolo per poter avere qualche dato alla mano e riconsiderare la scelta.

 Per essere più precisi ad esprimersi in tal senso è stato il sito Automattic il quale ha rivelato che soltanto nel 2014 e per la piattaforma Wordpress.com sono stati creati ben 18 milioni di blog, un numero questo davvero incredibile. Aprire e gestire un blog però, va precisato, non è un lavoro molto semplice e a proposito di ciò ecco che è molto importante sapere che affinché tale blog ottenga un notevole successo bisogna seguire alcune piccole regole. Per prima cosa è molto importante che mostriate di avere molta pazienza in quanto per ottenere quelli che sono i risultati sperati bisognerà attendere un po' di tempo, ed esattamente circa due anni ma nl frattempo è importante lavorare con costanza e serietà. Altra regola per far sì che il vostro blog ottenga successo consiste nell'avere bene a mente quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere e quindi sapere a chi vorrete rivolgervi.

Avendo chiaro tutto ciò potrete proseguire con la stesura del primo post e a tal proposito ecco che l'altra regola da seguire consiste nel fare in modo che tali post siano speciali e quindi il consiglio è di evitare i soliti contenuti. Ricordate inoltre che vengono considerati di estrema importanza, al fine di ottenere un blog di successo, quelli che vengono chiamati 'strumenti di ottimizzazione' che possono davvero fare la differenza e quindi contribuire affinché un numero maggiore di lettori possa appunto leggere i vostri post. Tra gli strumenti di ottimizzazione vi troviamo 'le key words' ovvero le parole chiave del post che dovranno essere presenti nel titolo ma anche nell'URL e nella meta description, poi ancora la 'Meta Description' ovvero termini questi con i quali ci si riferisce alla descrizione successiva al titolo e che consiste in un riassunto formato da circa 150 caratteri. Poi ancora il 'Titolo' dovrà essere breve ma dovrà attirare l'attenzione del lettore, ed inoltre è importante prestare attenzione "all'Anchor Text" che vi permetterà di poter collegare i post tra di loro. In ultimo, analizzando appunto gli strumenti di ottimizzazione, merita di essere citato quello strumento che viene definito 'Sharing & Tag' che consiste nel condividere i vostri post sui social network inserendo nei post in questione delle immagini nelle anteprime che siano invitanti per i lettori. In ultimo prestate attenzione all'Indicatore chiave di prestazione indicato anche con la sigla KPI considerato l'ultimo, ma non meno importante, tassello affinché il vostro blog possa darvi i risultati tanto desiderati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di sabato 19 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Elena Santarelli rivela: "Io e Bernardo Corradi ci siamo allontanati a causa della malattia di Giacomo"

  • Le Iene, lo scherzo a Tina Cipollari sfugge di mano: in questura per denunciare il figlio

Torna su
Today è in caricamento