rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Via allʼassegno di ricollocazione, partite le prime 30mila lettere: come richiederlo

I destinatari saranno i lavoratori che percepiscono da almeno quattro mesi la Naspi. A loro andrà un bonus fino a cinquemila euro

I destinatari dell'assegno di ricollocazione sono stati individuati tra i lavoratori che percepiscono da almeno quattro mesi la cosiddetta Naspi (Nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego).

A loro sarà destinato un bonus fino a un massimo di cinquemila euro per poter usufruire di "assistenza intensiva" alla ricollocazione in un centro per l'impiego oppure in un'agenzia per il lavoro accreditata.

"Pur avendo nel suo Dna la consapevolezza dell'importanza del lavoro, il nostro Paese non ha sviluppato a sufficienza le politiche ad hoc. Ancora, troppo spesso, chi cerca o chi rimane senza occupazione si trova un po' abbandonato - ha aggiunto il premier Gentiloni - L'obiettivo delle politiche del lavoro è che venga curato dalle istituzioni e dall'attività dell'Agenzia che è operativa e che oggi battezziamo".

ASSEGNO DI RICOLLOCAZIONE, ECCO COME RICHIEDERLO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via allʼassegno di ricollocazione, partite le prime 30mila lettere: come richiederlo

Today è in caricamento