Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Assegno di invalidità: a chi spetta e come richiederlo

Questo assegno è una misura previdenziale mirata ad aiutare economicamente le persone con un'invalidità tra il 74% e il 99%, che ne riduce le capacità lavorative

Le persone alle quali viene riconosciuta un'invalidità tra il 74% e il 99% , con una capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo a causa dell’infermità fisica o mentale, hanno diritto all'assegno di invalidità. La misura assistenziale erogata dall'Inps è subordinata a particolari limiti di reddito e dà accesso ad un sostegno economico per provvedere a tutte le necessità del individuo in questione. In base alla gravità dell'invalidità aumenta o diminuisce la somma economica erogata.

Assegno di invalidità: chi ne ha diritto

Possono avere accesso all'assegno di invalidità tutte le seguenti categorie di lavoratori:

  • Lavoratori dipendenti;
  • Lavoratori autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri);
  • Lavoratori iscritti ad alcuni fondi pensioni sostitutivi ed integrativi dell’assicurazione generale obbligatoria.

Assegno di invalidità: quali sono i requisiti

Ecco nel dettaglio quali sono i requisiti necessari per avere accesso all'assegno di invalidità:

  • Età compresa tra i 18 e i 65 anni e 7 mesi;
  • Riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo a causa di infermità o difetto fisico o mentale;
  • Almeno 260 contributi settimanali (cinque anni di contribuzione e assicurazione) di cui 156 (tre anni di contribuzione e assicurazione) nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda;
  • Non svolgere alcuna attività lavorativa: in questo caso non bisogna più iscriversi alle liste di collocamento, ma bisogna presentare ogni anno all’Inps una dichiarazione sostitutiva che attesti di prestare o non prestare attività lavorativa.

Assegno di invalidità: il rinnovo

Per rinnovare l'assegno di invalidità, il beneficiario dovrà chiedere il rinnovo entro la data di scadenza. Dopo tre rinnovi consecutivi l'assegno viene confermato in maniera automatica.

Assegno di invalidità: come presentare la domanda

La domanda per l'assegno di invalidità può essere inoltrata in tre modi diversi, ecco quali sono:

  • Online è possibile fare domanda sul sito dell'Inps, attraverso i servizi telematici contenuta nell'area privata, dove è necessario il proprio account personale;
  • Al telefono il contact center integrato al numero 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico;
  • Presso i patronati o gli intermediari dell'Inps.

Alle domande presentate è necessario allegare una certificazione medica che dimostri l'invalidità dell'utente.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno di invalidità: a chi spetta e come richiederlo

Today è in caricamento