Sabato, 24 Luglio 2021
LAVORO

Ferrovie, in arrivo 900 assunzioni nei prossimi due anni

Rfi cerca 700 nuovi addetti alla manutenzione e 200 per la gestione della circolazione. Le cose da sapere

Immagine d'archivio

Nuove assunzioni in arrivo nei prossimi due anni in Rete Ferroviaria Italiana, la società che gestisce l'infrastruttura ferroviaria nazionale. In ballo ci sono ben 900 posti, di cui 700 come addetti alla manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria e 200 per la gestione della circolazione. Le assunzioni fanno seguito al piano di rinnovamento già avviato con circa 800 assunzioni da inizio 2017, alcune delle quali saranno perfezionate entro fine anno.

Al momento Rfi non ha fornito ulteriori informazioni, ma come riporta il sito 'Lavoro e Diritti', stando alle ultime assunzioni di Fs, i requisiti per fare domanda potrebbero essere i seguenti.

Assunzioni Rfi 2017 - 2018: i possibili requisiti

 - Aver compiuto il 18° anno di età;
- Essere cittadino italiano o di uno stato membro dell’Unione Europea;
- Non aver subito condanne penali;
- Essere in possesso di una laurea oppure un diploma di scuola superiore.

Assunzioni Rfi: obiettivo ricambio generazionale

Le nuove assunzioni di Rfi, informa la società in una nota, rientrano nel più ampio piano di ricambio generazionale del gruppo Fs italiane che sta inserendo nei propri organici molti giovani, dai neolaureati a diplomati in materie tecniche, per contribuire al cambiamento e allo sviluppo del sistema Paese con un approccio innovativo, dinamico e pronte a mettersi in gioco anche in contesti internazionali

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, in arrivo 900 assunzioni nei prossimi due anni

Today è in caricamento