Lunedì, 8 Marzo 2021

Aumento Iva "da scongiurare": tutti i cibi e le bevande che costerebbero di più

L'ipotesi di finanziare la flat tax con un aumento dell'Iva sta sollevando polemiche. Allarme di Coldiretti: "Evitare una pericolosa spirale recessiva che comprometterebbe la ripresa"

''E' importante scongiurare l'aumento delle aliquote Iva per evitare una pericolosa spirale recessiva che comprometterebbe la ripresa in atto''. E' quanto afferma la Coldiretti in riferimento alle positive assicurazioni del vicepremier, Matteo Salvini, nel sottolineare che l'aumento dell'Iva riguarderebbe anche beni di prima necessità come carne, pesce, yogurt, uova, riso, miele e zucchero con aliquota al 10% e il vino e la birra al 22% che rappresentano componenti importanti nei consumi delle famiglie.

Aumento Iva 2019

''Sarebbe dunque un duro colpo per la spesa in alimenti e bevande che nel 2017, dopo cinque anni di valori negativi, ha invertito la tendenza e ha fatto segnare un balzo record del 3,2%, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Ismea'', osserva l'associazione in una nota. La spesa alimentare, conclude la Coldiretti, ''è la principale voce del budget delle famiglie dopo l'abitazione con un importo complessivo di 244 miliardi ed è quindi un elemento fondamentale per la ripresa dell'economia''.

Dalla Flat tax all'Iva fino alle pensioni e al reddito di cittadinanza

Iva e flat tax, incrocio pericoloso

L'ipotesi  di finanziare la flat tax con un aumento dell'Iva sta sollevando polemiche: "Non sono d'accordo" sull'aumento dell'Iva per trovare le coperture per la flat tax" ha detto, intervistato a Circo Massimo su Radio Capital, il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga spiegando che "non si può finanziare una misura espansiva con una misura recessiva. Dobbiamo avere il coraggio di puntare su misure anticicliche, che sono quelle che hanno fatto uscire i paesi dalle crisi della storia. Nessuna crisi si risolve con la recessione. Credo che, in prospettiva, la flat tax si finanzierà con la crescita del Pil".

L'appello di Cottarelli al Governo: "Non aumentate l'Iva per finanziare Flat tax"

"Per noi il discorso dell`aumento dell`Iva è assolutamente fuori discussione" assicura Alberto Bagnai, parlamentare della Lega.

Cosa succede se aumenta l'Iva

Se il governo appena nato dal contratto Lega-M5s dovesse far scattare l'aumento dell'Iva previsto dalle clausole di salvaguardia, già nel 2019 potrebbe arrivare un'ulteriore batosta per le famiglie italiane. Secondo le stime diffuse dall'Ufficio economico Confesercenti ed elaborate dall'AdnKronos, l'aumento dell'Iva potrebbe costare 480 euro a famiglia, per effetto del calo dei consumi. 

"Sicuramente non siamo stati eletti per aumentare l'Iva e le tasse" dice Matteo Salvini, rispondendo alla domande dei cronisti al Senato. Sarà difficile per il governo trovare la soluzione.

Aumento Iva, gli effetti su luce e gas: "Bollette più care" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento Iva "da scongiurare": tutti i cibi e le bevande che costerebbero di più

Today è in caricamento