Mutui più cari: si alzano i tassi di interesse sui prestiti

Bankitalia conferma i dati pubblicati da Abi il mese scorso: brutte notizie per chi dovrà accedere a un prestito o per chi ha acceso un mutuo a tasso variabile

Mutui più cari: oggi è Bankitalia a confermare i dati pubblicati da Abi il mese scorso. Brutta notizia per chi dovrà accedere a un prestito o per chi ha acceso un mutuo a tasso variabile. Secondo la rilevazioni della Banca d'Italia a novembre i tassi di interesse sui prestiti erogati nel mese alle famiglie per l'acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,27%, in crescita dal 2,24% di ottobre.

L'Istituto di via Nazionale nel suo bollettino 'Banche e moneta: serie nazionali' spiega come a Novembre i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti del 2,3% su base annua (2,7% in ottobre). I prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,7% (2,8% nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono cresciuti dell`1,1% (1,5% in ottobre).

Effetto spread: aumentano i tassi di mutui e prestiti 

tassi interesse italia novembre 2018-2

In compenso le sofferenze bancarie sono diminuite del 25,3% su base annua a novembre (-24,3% in ottobre), per effetto di alcune operazioni di cartolarizzazione.

I depositi del settore privato sono cresciuti del 3,3% su base annua (3,6% nel mese precedente); la raccolta obbligazionaria è diminuita del 17,2% (era diminuita del 17,3% nel mese precedente). Rispetto al livello massimo raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi), la riduzione è di oltre 50 miliardi, pari a circa il 57%.

Come spiegava l'associazione bancaria italiana l'aumento del costo dei mutui a Novembre ha risentito dell'aumento dello spread nei rendimenti dei titoli sovrani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo spread oggi: la rilevazione in tempo reale

Dopo settimane a cavallo del Capodanno in cui lo spread non ha fatto parlare di sè, negli giorni il differenziale tra Btp e Bund è tornato in settore caldo: anche oggi avvio in salita sulla scia delle notizie che arrivano dal settore bancario: lo spread apre a 269 punti base, rispetto ai 262 punti registrati nella chiusura di ieri. Il rendimento si attesta al 2,89%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il caldo, quello vero: allerta in 10 città ma il weekend subirà un'irruzione atlantica

  • Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci, ottiene una carica istituzionale da record

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Uomini e Donne, l'ex tronista Ludovica Valli: "Sto male, analisi costanti ma mi fido dei medici"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento