Sabato, 18 Settembre 2021
Economia

Bitcoin moltiplica il proprio valore: i rischi del mercato senza regole della moneta virtuale

Bankitalia pone attenzione sulla rete Bitcoin mentre il valore della criptomoneta supera per la prima volta la soglia di 10mila dollari. La guida per capire che cosa sono i bitcoin, il protocollo Blockchain, e come funzionano le criptovalute

Che cos'è il Bitcoin

Il bitcoin è una criptomoneta inventata nel 2008 da uno sconosciuto noto solo con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto Il bitcoin nasce come modello di "sistema finanziario perfetto". L'unica garanzia della valuta elettronica decentralizzata è data dalla fiducia e dal grado di massima diffusione (nuovi asset finanziari) da parte di chi lo utilizza nelle transazioni economico-finanziarie secondo l'immortale legge del mercato: l’incrocio tra domanda e offerta segue l'assioma che una maggior richiesta fa decollare il prezzo del prodotto. 

E il prodotto in senso stretto è l'offerta di bitcoin che secondo il suo codice sorgente mai potrà superare quota 21 milioni di criptomonete. 

Ma da cosa nascono le criptomonete?

I bitcoin non vengono battuti da una banca ma estratti dai "miners". Piccola premessa: per convenzione, il termine Bitcoin, con l'iniziale maiuscola, si riferisce alla tecnologia e alla rete, mentre il minuscolo bitcoin si riferisce alla valuta in sé. Per la sua stessa natura, più passa il tempo e più diventa difficile minare nuovi bitcoin, costringendo chi vuole investirci ad utilizzare PC dedicati sempre più potenti e per questo sempre più "energivori".

Il problema energetico del Bitcoin

Il costo del bitcoin in termini energetici è arrivato a toccare 30 terawatt all’ora: più della quantità di energia elettrica utilizzata ogni anno da 153 delle 213 nazioni esistenti al mondo. Circa la stessa energia che consuma il Marocco o 10mila volte in più l'energia che serve all'Eritrea. 

Per avere un bitcoin occorre rivolgersi ad un exchange, un vero e proprio banco di cambio tra valute monetarie e bitcoin oppure bisogna risolvere complessi calcoli computazionali che proteggono ogni blocco di 25 bitcoin. E per farlo ci vogliono macchine sempre più potenti, e una quantità di energia sempre più grande.

E' proprio il sistema che protegge se stesso.

Il motore del Bitcoin è il protocollo blockchain o catena di blocchi. Per capire come funziona bisogna pensare al bitcoin come un’informazione, un file, che ha un controvalore economico che permette a chi lo possiede di comprare beni e servizi all’interno della rete. Il numero delle monete crescerà fino al 2140 quando saranno diventate 21 milioni: un bene come l’oro, finito, e infinitamente divisibile.

La complessità dei codici che proteggono un blocco (e quindi i bitcoin contenuti in esso) aumenta ogni 2 settimane: più aumentano i player e la loro potenza di calcolo, più si fa complesso come se il sistema difendesse i propri segreti.

A garantire la correttezza delle transizioni sono i nodi: e chiunque può diventare un "nodo" scaricando un programma e l’intero libro contabile di tutte le transizioni in Bitcoin che avvengono nel mondo e controllarne l’autenticità. Si scarica un client Bitcoin Core, si avvia sul proprio computer, e si scarica tutta la blockchain. In quel momento si diventa un nodo della rete Bitcoin.

Il Bitcoin non si può contraffare

Non si può pagare due volte con la stessa quantità di valuta (la stessa stringa di codice): proprio per la sua natura Bitcoin ha dimostrato di poter essere una rete sicura di pagamento in grado di garantire da un lato transizioni corrette e verificate grazie ai nodi, dall’altro anonimato e protezione dei dati. 

Ogni passaggio che gli attori della rete Bitcoin controllano e verificano dà loro una piccola percentuale in bitcoin per il lavoro svolto: ogni transizione deve essere data per buona dal 51% dei nodi della rete. "I possessori dei registri controllano tutto, e questo garantisce una velocità delle transazioni impossibile per un istituto di credito - spiega Franco Cimatti, della Bitcoin Foundation Italia. E’ l’avidità che rende perfetto Bitcoin. E inattaccabile la Blockchain".

Bitcoin e Blockchain? Il guru della rete li spiega così

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitcoin moltiplica il proprio valore: i rischi del mercato senza regole della moneta virtuale

Today è in caricamento