rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia

Come si calcola il bollo auto

Come calcolare il bollo auto da versare annualmente per il possesso dei veicoli utilizzando i servizi online messi a disposizione da ACI e Agenzia delle Entrate: tutte le istruzioni

Come si calcola il bollo auto? Conosciuto anche con il nome di tassa di circolazione, il bollo auto è un'imposta che si versa ogni anno (con cadenza variabile a seconda della data di immatricolazione del veicolo), una tassa sul possesso del veicolo: va pagato, quindi, a prescindere dall'effettivo utilizzo che si fa dell'auto. Trattandosi di un tributo locale, il bollo auto è destinato alle regioni d'appartenenza del soggetto interessato. L'evasione di questo "balzello" non è esente da conseguenze (Cosa succede se non si paga il bollo auto? Qui tutte le info). 

Per calcolare l'importo del bollo auto, si possono usare i servizi online messi a disposizione da ACI e Agenzia delle Entrate. Non è un'operazione difficile, vi spieghiamo come fare in pochi semplici passi. Il calcolo dall’importo del bollo auto si basa sulla potenza del veicolo (kw, o cavalli) cui si riferisce e della sua classe ambientale (euro 3, euro 4, euro 5, e via discorrendo). Per calcolare con precisione il valore del bollo auto da versare è possibile utilizzare i servizi online dell’ACI. Vanno indicati il tipo di pagamento (se si tratta di prima immatricolazione, rinnovo di pagamento, targa prova, pagamento anticipato, pagamento integrativo), la Regione di residenza dell’intestatario, il tipo di veicolo e la targa.

Calcola il bollo auto online sul sito dell'ACI

Il servizio calcola l’importo dovuto solo a partire dal 1° giorno del mese successivo a quello di scadenza dell’ultimo bollo pagato. Per fare un esempio, se il mese di scadenza è agosto il pagamento può essere effettuato solo dal primo settembre. Se si vuole effettuare il calcolo per un pagamento anticipato è possibile farlo nel mese di scadenza del bollo in corso di validità (tranne dicembre) selezionando la voce "Pagamento Anticipato". I residenti nelle Regioni e Province autonome convenzionate con ACI (Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Umbria, Provincia Autonoma di Trento e Provincia Autonoma di Bolzano) possono anche procedere con il pagamento online (una volta effettuato il calcolo online del bollo auto e verificata la correttezza di tutti i dati).

Bollo auto 2018: scadenza, esenzioni e riduzioni della tassa

Non solo ACI. Anche l’Agenzia delle Entrate, infatti, mette a disposizione un servizio online per il calcolo del bollo auto con la formula completa, in base alla targa, o con portata fittizia ai fini fiscali. Per verificare il pagamento con il sito delle Agenzie delle Entrate occorre essere residenti in una delle Regioni in cui la gestione del bollo auto è di competenza dell’Agenzia stessa, e cioè Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia, Marche e Valle D’Aosta. Il sito dell'Agenzia calcola l'importo dell'imposta al momento della richiesta e non tiene conto di eventuali pagamenti già effettuati.

Calcolo del bollo in base alla targa
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come si calcola il bollo auto

Today è in caricamento