Bollo auto, chi ha diritto al condono

La sanatoria contenuta nel decreto fiscale riguarda solo gli importi evasi dal 2000 al 2010. Per le successive infrazioni c’è la rottamazione ter (che però non è un condono)

Foto d'archivio

Ne avevamo parlato già tempo fa: nel decreto fiscale c’è anche una norma con cui verranno stralciate le così dette mini cartelle, ovvero quei debiti di importo inferiore ai 1000 euro accumulati con il Fisco. L'annullamento automatico dei debiti comprenderà anche multe e bolli non pagati, ma la sanatoria sarà limitate alle pendenze maturate per il periodo che va dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2010. Il decreto fiscale approvato in consiglio dei ministri (che ora dovrà essere convertito in legge dal Parlamento) ha dunque confermato lo stralcio di queste cartelle, anche per snellire il lavoro dell’Agenzia delle Entrate.

E i contribuenti che si sono dimenticati di pagare il bollo auto dal 2010 in poi? Per loro, a quanto pare, ci sarà la possibilità di fare ricorso alla così detta rottamazione ter. Che però non è un condono (almeno in senso stretto): prevede infatti la possibilità di ridefinire il proprio debito con il fisco accumulato tra il 2000 e il 2017 dilazionando i pagamenti in cinque anni e 20 rate trimestrali, senza pagare interessi e sanzioni. Il modulo per aderire alla rottamazione ter sarà pubblicato sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Sempre ovviamente che la misura diventi effettiva. 

Insomma, l’importo del bollo auto e di altre multe si pagherà per intero, ma gli automobilisti smemorati (o furbi, fate voi) eviteranno di sborsare anche i soldi della multa. E per di più avranno la possibilità di rateizzare in modo significativo il pagamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto alla rottamazione delle mini cartelle, oltre al bollo auto e alle multe stradali, dovrebbe comprendere anche i tributi locali (come l’Ici o la tassa sui rifiuti). Per tutte le altre misure relative alla decreto fiscale (condono compreso) vi rimandiamo a questo articolo.

Bollo auto, scadenze e sanzioni: le cose da sapere

Come funziona la prescrizione del bollo auto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Il cittadino insospettabile che masturbava ragazzini in cambio di scarpe e spinelli

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento