rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
L'iniziativa / Regno Unito

L'azienda che dà un bonus di 2.300 euro a ciascun lavoratore per il carovita

Rolls-Royce, uno dei principali produttori del Regno Unito, offre una retribuzione aggiuntiva ai suoi lavoratori britannici colpiti dagli effetti dell'inflazione

Comincia nel migliore dei modi l'estate dei dipendenti Rolls-Royce, con l'azienda che ha offerto una retribuzione aggiuntiva ai suoi lavoratori per affrontare l'aumento dei prezzi, delle bollette energetiche e il carovita in generale. Un aiuto economico per sostenere gli effetti dell'inflazione. Si tratta di un pagamento una tantum di 2mila sterline (poco più di 2.300 euro) che l'azienda inglese regala a 14mila dei suoi lavoratori per affrontare la crisi economica che dilaga nel Regno Unito.

La somma forfettaria inizierà ad essere distribuita ai dipendenti nella busta paga di agosto. Per gli operai si tratta di un aumento di stipendio del 4% per il 2022, retrodatato a marzo. Rolls-Royce è uno dei principali produttori del Regno Unito e ha poco meno di 20mila dipendenti nei suoi stabilimenti in tutto il Paese, tra cui Derby e Bristol.

La storica casa automobilistica britannica ha fatto sapere al personale che avrebbe versato la somma forfettaria in contanti a 11mila lavoratori operativi nelle sue officine e a 3mila giovani del comparto amministrativo.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'azienda che dà un bonus di 2.300 euro a ciascun lavoratore per il carovita

Today è in caricamento