Dal bonus 80 euro a quello su telefono e Internet: le agevolazioni per il 2018

Mezzi pubblici, formazione, pubblicità: ecco una guida ai bonus del 2018 per produttività e innovazione

"Prima tassa quanto più riesci, poi concedi una serie di eccezioni a tua discrezione" sembra essere il principio cardine su cui si regge l’Italia. A una forte pressione fiscale generale, corrisponde infatti una vasta serie di eccezioni, sotto forma di bonus. Di seguito i principali bonus 2018 per produttività e innovazione.

Bonus 80 euro

L’aumento di circa 80 euro delle retribuzioni dei dipendenti pubblici ha portato quest’anno a un incremento delle soglie di reddito annuo che consentono di beneficiare del bonus (altrimenti gli statali, per via dell’aumento delle retribuzioni contrattuali, avrebbero perso la possibilità di accedere al bonus). Il bonus consiste in un credito d’imposta (sull’Irpef) di 80 euro mensili che si traduce in un accredito della somma sulla busta paga di tutti i lavoratori dipendenti con redditi lordi compresi tra 8.174 e 24.600 euro/anno mentre  i salariati con reddito dai 24.600 ai 26.600 euro lordi l’anno percepiscono il bonus con una decurtazione tanto maggiore quanto più il reddito supera la soglia dei 24.600 euro. Il bonus non è corrisposto a chi ha redditi sotto gli 8.174 euro lordi l’anno (perché nessun lavoratore dipendente in regola viene pagato meno di quella somma) ed è legato alle giornate di lavoro svolte durante il mese.

Tutti i bonus e le esenzioni per chi guadagna mille euro al mese 

Bonus formazione

Consiste in un credito d’imposta d’importo pari al 40% delle spese sostenute per la formazione dei propri dipendenti finalizzata all’acquisizione di competenze in tecnologie rientranti nel progetto Industria 4.0 (big data e analisi dei dati; cloud e fog computing; cyber security; simulazione e sistemi cyber-fisici; prototipazione rapida; sistemi di visualizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata; robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo-macchina; manifattura additiva o stampa tridimensionale; internet delle cose e delle macchine; integrazione digitale dei processi aziendali) ed è riconosciuto per gli importi sostenuti a partire dall’1 gennaio 2018. Possono accedere al credito d’imposta tutte le imprese residenti in Italia, mentre gli enti non commerciali che esercitano attività commerciali possono accedervi solo per il personale dipendente impiegato (anche non esclusivamente) in attività commerciali; restano invece escluse le “imprese in difficoltà”, così come definite dall’articolo 2, punto 18), del Regolamento (UE) n. 651/2014. L’importo del credito d’imposta formazione 4.0 è pari al 40% delle spese ammissibili sostenute nel periodo d’imposta ed è riconosciuto nel limite massimo di 300.000 euro per ciascun beneficiario.

Bonus pubblicità

Consiste in un credito d’imposta calcolato in una misura che va dal 75% al 90% sul costo delle spese sostenute da imprenditori e aziende per attività di marketing e promozione dei propri prodotti. Per beneficiarne quest’anno occorre investire in promozione una cifra superiore dell’1% rispetto a quanto investito l’anno scorso.

Bonus telefono e internet

Il bonus telefono e internet, secondo quanto annunciato dall'Agcom il 14 giugno, è uno sconto del 50% sul canone telefonico concesso a chi durante l’anno risulti titolare di (o stipuli) un contratto telefonico e internet a banda larga con Tim, purché abbia un ISEE inferiore a 8.112,23 euro. Il bonus è riconosciuto solo per contratti con Tim, perché solo Tim è riconosciuto come operatore universale in Italia, ma sono stati aboliti i requisiti di età precedentemente previsti per questa agevolazione.

Bonus mezzi pubblici

Le spese sostenute per acquistare abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblico locale (inclusi i treni) per sé e per i propri familiari possono essere portate in detrazione al 19% fino a un massimo di 250 euro. Se le spese sono sostenute dal datore di lavoro per i propri dipendenti, il datore di lavoro può portare in deduzione al 100% l’ammontare di tali spese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le notizie di Economia sul blog "Asso di denari" di Carlo Sala

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento