Un superbonus per l'auto elettrica fino a 18mila euro?

Il piano del governo: dal 2021 incentivi ai veicoli ecologici legati all’Isee. L'aumento delle accise sul diesel per compensarlo

Il governo studia un superbonus per l'auto elettrica da 3mila a 18mila euro da distribuire in base al reddito. A partire dal 2021 chi acquisterà un veicolo a elettricità e rientra nella fascia Isee sotto i 30mila euro potrà avere uno sconto: è questa la proposta del ministero dell'Ambiente per rimodulare i quattro sussidi ambientali dannosi (Sad) che costano al paese 19,7 miliardi. 

Un superbonus da 18mila euro per l'auto elettrica?

Il Messaggero spiega però che c'è anche un rovescio della medaglia e riguarda i possessori di automobili diesel, i quali vedranno gradualmente aumentaqre le accise fino a pareggiare quelle sulla benzina nel 2030. L'idea alla base del bonus è invogliare le persone a sostituire la vecchia auto con una nuova, cercando di orientare la domanda verso i veicoli meno inquinanti. Per questo chi ha un reddito Isee fino a 30mial euro potrebbe contare su uno sconto fino a 18mila sull'acquisto di un'automobile di categoria M1 nuova con un prezzo inferiore a 50mila. 

Ma a condizione che l'auto acquistata sia elettrica e quindi abbia una quantità di grammi di biossido di carbonio emessi per chilometro, CO2 g/km, tra zero e 30, e purché si rottami un auto Euro 0, Euro 1, Euro 2, altrimenti il bonus è dimezzato.

Lo stesso incentivo scende a 9.000 euro anche nel caso si arriva alla più alta fascia di reddito. Ma si tratta solo di un esempio dell’incentivo più alto previsto dallo schema messo sul tavolo dal ministro Costa. Nella peggiore delle ipotesi, con un reddito Isee di terza fascia (ricompreso fra i 60.000 euro e i 100.000 euro) si potrà avere fino 3.000 euro acquistando un’auto con emissioni tra 31 e 60 grammi di biossido di carbonio emessi per chilometro (quindi le auto ibride più virtuose) e rottamando un veicolo Euro 3, Euro 4, o Euro 5. In questo caso, scendendo nella prima fascia di reddito Isee, si può arrivare a 8.000 euro di incentivo.

Aumenta l'accisa sul gasolio

Lo schema potrebbe essere rivisto prima della sua approvazione ma l'intenzione del governo è di seguire questa direzione, insieme a quella della penalizzazione dei veicoli inquinanti: per questo arriverà l'aumento dell'aliquota di accisa sul gasolio ad uso autotrazione che nel 2030 dovrebbe progressivamente arrivare a 728,4 euro per mille litri: per le casse dello Stato si calcola un maggiore importo di 4,9 miliardi. Che verranno spesi per finanziare i bonus. Finanziati anche con il Recovery fund. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un'auto elettrica?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Francesco Testi rompe il silenzio: "Ecco perché a Garko ha fatto comodo fingersi etero"

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Gabriel Garko finalmente libero ma non da certe montature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento