Bonus babysitter, conto alla rovescia per la scadenza

Scadono oggi i termini per presentare la domanda all'Inps

Foto di repertorio

Scade oggi il termine ultimo per presentare all’Inps la richiesta del bonus per baby-sitting, centri estivi e servizi integrativi per l'infanzia. 

Bonus babysitter, a chi spetta

Il bonus spetta a tutti i lavoratori – dipendenti del settore privato, autonomi iscritti in via esclusiva alla gestione separata, all’Inps o alle casse professionali - che alla data della domanda non siano disoccupati né percepiscano strumenti di sostegno al reddito (fatta eccezione per i lavoratori in Cig per riduzione dell’orario), genitori di bambini fino a 12 anni di età o con casi di grave disabilità accertata.

Al bonus possono accedere anche i lavoratori dei settori sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegati nell’emergenza da Covid-19.

Bonus babysitter, chi non può averlo

ll bonus non è cumulabile con il bonus nido. Inoltre non può essere richiesto da chi ha fruito dei permessi parentali previsti per l’emergenza Covid 19.

A quanto ammonta il bonus babysitter

Il bonus ammonta a:

- euro 2.000 per i lavoratori della Sanità (medici, infermieri, tecnici di laboratorio biomedico, tecnici di radiologia medica, operatori sociosanitari), e del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegati nell’emergenza epidemica;

- euro 1.200 per i tutti gli altri.

Cosa succede se già si è chiesto il primo bonus babysitter

Se già si è fruito del primo bonus baby sitting, percependo l’importo di euro 1000 nel caso dei lavoratori della Sanità oppure di euro 600 per tutti gli altri, è comunque possibile presentare domanda per la differenza fino ad arrivare all’importo massimo rispettivamente di euro 2000 ovvero euro 1200.

I documenti necessari

Per accedere al bonus, in caso di utilizzo dei centri estivi, è necessario allegare i documenti che comprovano l’iscrizione - che non può avere durata inferiore alla settimana né andare oltre la data del 31 luglio 2020 – e il costo effettivamente sostenuto.

Nella domanda devono essere precisati i dati anagrafici del centro.

Come si presenta la domanda

Le domanda per il bonus va presentata sulla piattaforma dell’Inps, anche attraverso i patronati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bonus ai familiari

Se i familiari non sono conviventi, al bonus baby sitting non si applica la presunzione di gratuità del lavoro svolto dai familiari che, quindi, possono essere remunerati: il compenso è esente ai fini Irpef.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento