Lunedì, 25 Gennaio 2021
bonus

Cambiare mobili e finestre spendendo la metà: ecco come fare

Chi sostituisce gli infissi esterni del proprio appartamento può beneficiare sia del bonus ristrutturazioni che dello sconto sull'acquisto di arredi ed elettrodomestici. Tutte le informazioni

La sostituzione degli infissi esterni dà diritto alla detrazione del 50% prevista dal bonus ristrutturazioni? Ebbene sì, come riferisce FiscoOggi, la rivista on line dell’agenzia delle Entrate, la sostituzione degli infissi è considerata dalla normativa un intervento di manutenzione straordinaria, e come tale rientra nella categoria di lavori che danno diritto allo sconto per recupero edilizio. Non solo: cambiare gli infissi dà diritto anche a usufruire del così detto bonus mobili, la detrazione fiscale del 50%  per chi acquista mobili nuovi o elettrodomestici di classe non inferiore ad A+.

Bonus mobili, su quali acquisti è valido lo sconto

  • Mobili nuovi come letti, armadi, tavoli, sedie e divani.
  • Grandi elettrodomestici come frigoriferi e congelatori con classe energetica A+. 
  • Forni, anche modelli di classe energetica A.

È possibile inoltre detrarre anche le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

Bonus mobili ed elettrodomestici: scarica la guida completa

Ricordiamo a tal proposito che l’acquisto dei mobili deve avvenire non prima dell’inizio dei lavori. Il bonus mobili deve inoltre essere calcolato su un importo massimo di 10mila euro, riferito, complessivamente, alle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici.

lavori bonus mobili-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambiare mobili e finestre spendendo la metà: ecco come fare

Today è in caricamento