rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
L'agevolazione

Bonus patente, la "new entry" del dl Infrastrutture: chi può chiederlo e a quanto ammonta

Il Decreto Infrastrutture dispone una serie di novità legate al Codice della Strada e apporta anche una novità legata al mondo del lavoro

Il decreto Infrastrutture, approvato dal Senato il 4 novembre, ha apportato diverse modifiche al Codice della strada e introdotto una serie di novità legate anche al mondo del lavoro, tra cui anche un bonus destinato a chi vuole conseguire la patente per lavorare come autotrasportatore.

Il cosiddetto “Bonus patente” è destinato ai giovani di età non superiore ai 35 anni che vogliano prendere la patente e/o l’abilitazione CQC e lavorare nel settore del trasporto merci, dove la forza lavoro è carente, non solo in Italia ma in tutta Europa. Le stime parlano di una carenza di almeno 20mila autotrasportatori, con il rischio di un blocco delle merci nel caso in cui si prolungasse o aumentasse. Il problema è legato anche ai costi, visto che per conseguire le patenti e il certificato professionale sono necessari in media tra i 4.000 e i 6.000 euro.

Come viene erogato

Il bonus viene erogato sotto forma di rimborso spese del valore di 1.000 euro, ed è destinato ai giovani under 35 che percepiscono il reddito di cittadinanza o altre forme di ammortizzatori sociali e che vogliono conseguire l’abilitazione per guidare camion. Chi richiede il bonus deve dimostrare che, entro 3 mesi dal momento in cui ha conseguito la patente o l’abilitazione professionale, ha sottoscritto un contratto di lavoro come conducente al servizio di un operatore economico del settore degli autotrasporti per un periodo minimo di sei mesi. Le richieste possono essere inoltrate da chi sostiene le spese per patente e abilitazione entro il 30 giugno 2022.

Come richiedere il Bonus patente

A oggi si attende il decreto del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, che entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto indicherà i termini e le modalità con cui si potrà procedere con la presentazione delle domande e le modalità di erogazione. Il bonus non potrà comunque essere superiore al 50% delle spese sostenute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus patente, la "new entry" del dl Infrastrutture: chi può chiederlo e a quanto ammonta

Today è in caricamento