rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Soldi

Bonus terme, "mezzogiorno di fuoco" per i 200 euro di sconto: cosa succede oggi

Il sold out è scontato. Alle 12 in punto scattano le prenotazioni: è individuale, non è cedibile ed è svincolato dall'acquisto di ulteriori servizi. Ma come funziona in concreto?

Il tanto discusso bonus terme senza limiti di reddito parte oggi. Il sold out è scontato. Alle 12 in punto scattano le prenotazioni per il bonus terme, che i cittadini possono prenotare direttamente presso le strutture termali accreditate. L'elenco delle terme che aderiscono all'iniziativa è lungo e in continuo aggiornamento sul sito bonusterme.invitalia.it. Il bonus consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d'acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro.

Il bonus terme è individuale, non è cedibile ed è svincolato dall'acquisto di ulteriori servizi. Ciascun cittadino maggiorenne potrà usufruire di un solo bonus e avrà 60 giorni di tempo dalla data di emissione per iniziare i trattamenti. A disposizione per la misura ci sono 53 milioni di euro. Non sono molti, scivoleranno via in un attimo, e le associazioni di consumatori protestano: "I fondi stanziati per una spesa massima di 200 euro appaiono del tutto insufficienti, perché se si acquisteranno pacchetti e servizi fino ad arrivare al tetto massimo di 200 euro avremo solo 265mila fortunati che potranno beneficiare dell'incentivo".

"Numerosi cittadini segnalano come alcune strutture termali abbiano già raccolto nei giorni scorsi le richieste dei cittadini interessati ad accedere all'incentivo, chiudendo le prenotazioni, nonostante la partenza del Bonus sia prevista per domani - spiega l'associazione Consumerismo - Non è tuttavia chiaro come gli stabilimenti termali gestiranno le domande dei cittadini, sulla base di quali criteri inoltreranno le prenotazioni e chi vigilerà sul rispetto dei diritti degli utenti e per evitare abusi. A tale situazione si aggiunge il rischio rincari, con molti operatori che potrebbero aumentare le tariffe dei propri servizi approfittando dei soldi messi a disposizione dal Governo, o condizionare l’utilizzo del bonus all’accettazione di costosi pacchetti", aggiunge Consumerismo. Un bonus "partito malissimo quello relativo alle terme, che sta generando il caos tra gli utenti e che rischia di determinare pesanti discriminazione a danno dei cittadini - afferma il presidente Luigi Gabriele - Senza limiti legati all’Isee e senza prevedere criteri equi il bonus terme potrà essere utilizzato solo da pochi fortunati, scelti non si sa come e con il paradosso che i più benestanti potranno sottrarre l’incentivo a chi non può permettersi i servizi termali e avrebbe realmente bisogno di un sussidio".

Il fatto che il bonus spetti a tutti indipendentemente dal reddito e senza alcun limite legato all'Isee ha fatto storcere il naso a molti. "Il bonus è stata una grande idea per avvicinare gli italiani alle terme" dice invece Massimo Caputi, presidente di Federterme. "Il bonus porterà a un afflusso di centinaia di migliaia di persone, molte delle quali faranno la prima esperienza. Il voucher sarà attivo e spendibile a partire da oggi, 8 novembre, deve essere usato entro 60 giorni. La pandemia nel 2020 ha visto crollare gli incassi fino al 90 per cento.

Ma come funziona il bonus? Le strutture che hanno voluto partecipare (centinaia) hanno dato la loro disponibilità a fine ottobre. Dando la possibilità ai clienti di fare richiesta diretta sui loro siti. Nei prossimi giorni lo si potrà ancora fare, ma da oggi scatta il passaggio successivo, con il riversamento delle domande a Invitalia. Anche per questo il personale delle terme da stamattina sa che sarà una guerra contro il tempo. Più si fa in fretta e più bonus si portano a casa.

"Pensi che noi abbiamo messo su una task force di addetti — racconta a Repubblica Marcello Cicalò, direttore operativo del gruppo Italian Hospitality Collection che raggruppa in Toscana le terme di Fonte Verde a San Casciano, Bagni di Pisa e Grotta Giusti a Montecatini Terme — abbiamo avuto una media di 130 adesioni all’ora. L’ iniziativa del governo è stata geniale: permette a un turismo, considerato di nicchia, una visibilità incredibile. Terme sono sinonimo di benessere fisico e psichico. E mai come adesso tutti ne abbiamo bisogno".

Dal bonus per andare alle terme agli sconti su tv e mobili: benvenuti a bonuslandia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus terme, "mezzogiorno di fuoco" per i 200 euro di sconto: cosa succede oggi

Today è in caricamento