Sabato, 27 Febbraio 2021

Bonus trasporto pubblico, come ottenere la detrazione fiscale

La legge di Bilancio 2018 ha introdotto questa agevolazione che permette di detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese sostenute per bus, metropolitane e treni

Trasporti pubblici (FOTO ANSA)

Utilizzate i mezzi di trasporto pubblico per muovervi in città? Da quest'anno è stato introdotto il 'Bonus trasporto pubblico', che consente di detrarre nella dichiarazione dei redditi 2019 le spese sostenute per gli abbonamenti a metropolitana, trasporto pubblico locale, regionale o interregionale. 

Il bonus ha come oggetto sia le spese sostenute direttamente dal contribuente per l'acquisto di un abbonamento del trasporto pubblico, sia le spese fatte per conto dei familiari a carico dal punto di vista fiscale.

Cos'è il Bonus trasporto pubblico

Come spiega il sito dell'Agenzia delle Entrate nella sezione dedicata, con la legge di Bilancio 2018 è stata introdotta una detrazione Irpef del 19% per le spese sostenute per l’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, su un costo annuo massimo di 250 euro. L’agevolazione riguarda sia le spese sostenute direttamente dal contribuente per l’acquisto di un abbonamento del trasporto pubblico, sia quelle affrontate per conto dei familiari fiscalmente a carico.

Bus, treni e metro: le novità sul bonus (anche per i familiari a carico)

Per le detrazioni relative all’acquisto dell’abbonamento da parte dei cittadini e dei familiari a carico dovranno essere conservati il titolo di viaggio e la documentazione relativa al pagamento. Inoltre, non concorrono a formare reddito di lavoro le somme erogate o rimborsate ai dipendenti dal datore di lavoro o le spese sostenute direttamente da quest’ultimo per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico del dipendente e dei suoi familiari.

Maxi sconto del 50% e 30 minuti di chiamate gratis: a chi spetta il bonus telefono

Bonus trasporto pubblico, come ottenerlo

Cosa è necessario fare per ottenere la detrazione fiscale? Al fine di usufruire del Bonus trasporto pubblico, i cittadini dovranno conservare le ricevute di pagamento ed indicare le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi successiva all'anno in cui è stata sostenuta la spesa, nell'apposita sezione inserita nel nuovo modello 730 o nel modello Redditi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus trasporto pubblico, come ottenere la detrazione fiscale

Today è in caricamento