Domenica, 18 Aprile 2021

Bonus vacanze da 500 euro "senza intermediazione": cosa si può fare (e cosa no)

La misura contenuta nel decreto Rilancio esclude l'ausilio di portali e piattaforme telematiche. Protestano Booking e Airbnb: ''Auspichiamo che questa esclusione dal bonus venga eliminata''. Ecco  a chi spetta il contributo da 500 euro e come funziona

Foto di repertorio

Il bonus vacanze, il contributo da 500 euro inserito nel decreto Rilancio, che le persone potranno spendere nelle strutture ricettive italiane, sta già facendo discutere. Il buono da spendere in alberghi, campeggi e bed&breakfast spetterà alle famiglie con un reddito annuo inferiore ai 40mila euro e sarà modulato in base al nucleo familiare: 500 euro per le famiglie composte da 3 o più soggetti, 300 per le famiglie di due persone e 150 per i single. Quando si potrà spendere? Nel periodo di tempo tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2020. L'80% sarà uno sconto diretto sulla fattura elettronica emessa da qualche struttura ricettiva, il restante 20% sarà una detrazione dall'imposta sul reddito. 

Bonus vacanze da 500 euro "senza intermediazione" 

Ma se molti albergatori si sono lamentati del fatto che molti dovranno anticipare il bonus, a far discutere sono le condizioni per accedere al contributo che, di fatto, escludono l'intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici diversi da agenzie di viaggio e tour operator. In poche parole, non si potrà sfruttare il bonus in caso di prenotazione e pagamento tramite portali come Booking e simili.

Bonus vacanze, la protesta dei portali online

La reazione dei portali online non si è fatta attendere. Alberto Yates, country manager per l'Italia di Booking, ha commentato in Senato: ''Nel dl Rilancio ci sono interventi significativi e positivi per il turismo, primo tra tutti il bonus vacanza ma siamo dispiaciuti nel notare che vengono discriminate le persone che prenotano e pagano immediatamente sui portali telematici''. Una critica a cui ha fatto eco quella di Giacomo Trovato, country manager di Airbnb, Italy and South East Europe: ''Auspichiamo che l’esclusione delle piattaforme dalla misura possa essere eliminata. Il tax credit per le vacanze delle famiglie pare escludere l'utilizzo delle piattaforme digitali per il pagamento e quindi per beneficiare di questa misura. Esprimiamo il nostro dissenso a riguardo''. Una linea rimarcata anche dal Codacons, che si è schierato dalla parte dei portali online: ''Il bonus vacanza inserito nel dl Rilancio deve valere per tutte le strutture turistiche indipendentemente dalle modalità di prenotazione, e va esteso quindi anche alle piattaforme digitali» afferma l’associazione dei consumatori che ricorda in una nota «come sia cresciuto in Italia il ricorso al web per le prenotazioni alberghiere. Escludere le piattaforme specializzate equivale a danneggiare i consumatori''. 

Bonus vacanze, come funziona e a chi spetta

Ma cos'è quindi il bonus vacanze? Per il 2020 è riconosciuto un credito alle famiglie con un Isee non superiore a 40.000 euro, un credito, relativo al periodo d’imposta 2020, per i pagamenti legati alla fruizione dei servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive dagli agriturismi e dai bed&breakfast. Il credito, utilizzabile da un solo componente per ciascun nucleo familiare, è pari a 500 euro per ogni nucleo familiare con figlio a carico, a 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone e a 150 euro per quelli composti da una sola persona.

Le spese vanno sostenute in un’unica soluzione; l’aiuto dovrebbe arrivare per l’80% sotto forma di sconto anticipato dall’esercente (che a sua volta sarà rimborsato dal fisco con uno specifico credito d’imposta) e per il 20% con detrazione in dichiarazione. La spesa va effettuata in un'unica soluzione in relazione ai servizi resi da una singola impresa turistico ricettiva, da un singolo agriturismo o da un singolo bed & breakfast.

Qui sotto, una panoramica sui bonus del decreto Rilancio.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus vacanze da 500 euro "senza intermediazione": cosa si può fare (e cosa no)

Today è in caricamento