Sabato, 6 Marzo 2021

Bonus fiscale per l’installazione di zanzariere: previste detrazioni del 50%

Anche le zanzariere rientrano nella detrazione fiscale (ma a determinate condizioni). Ecco per quali interventi sono previsti per il bonus

Il fisco aiuta a combatte le zanzare, grazia alla detrazione fiscale in vigore per tutto il 2018 per interventi di efficientamento energetico che consente l'acquisto e la sostituzione di zanzariere.

Le zanzariere rientrano nella detrazione fiscale a condizione, come ha spiegato l'Agenzia delle Entrate, che possano fungere anche da schermature solari e rispettare i requisiti di trasmittanza termica U (cioè ridurre l'infiltrazione dei raggi solari in un determinato ambiente).

Bonus zanzariere, cosa dice la legge

La detrazione Irpef (o anche Ires) è pari al 50% del costo dell’intervento e vale entro un limite massimo di 60mila euro per unità immobiliare. Gli interventi per i quali si può avere la detrazione sono:

  • acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto (sono esclusi dalla detrazione gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A di prodotto);
  • acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro.

Le zanzariere, come detto, godono della detrazione ove rientrino in uno di questi interventi e consentano di godere di schermatura solare. Ancora: le spese per le zanzariere saranno detraibili solo se i dispositivi sono costruiti secondo le modalità previste dalla Comunità europea, ovvero siano dotate della c.d. marcatura CE, e abbiano un valore GTOT (parametro del fattore solare) certificato non superiore a 0,35.

Come scegliere le zanzariere per casa: i modelli in commercio

I sistemi di schermatura non devono essere smontabili, ha precisato l'ENEA  (ente nazionale per energia e ambiente) ma possono essere installati sia all’interno che all’esterno dell’immobile. Per godere della detrazione occorre ovviamente documentare che i sistemi di schermatura sono tra quelli ammessi per legge e pertanto la stessa Enea suggerisce di richiedere la detrazione attraverso un addetto ai lavori (come un commercialista) che conosca bene la normativa e i lavori che possono beneficiare di sgravi fiscali.L'Enea consiglia inoltre di conservare tutti i documenti per l’intera durata della liquidazione degli sgravi fiscali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus fiscale per l’installazione di zanzariere: previste detrazioni del 50%

Today è in caricamento