Sabato, 27 Febbraio 2021

Borse europee toniche in attesa dati macroeconomici, a Piazza Affari bene le utilities

Allineate tutte le Piazze del Vecchio Continente. Sentiment dei mercati europei sostenuti dal miglior dato sulla fiducia dei consumatori tedeschi

Foto Ansa

Caute ma ottimiste le Borse del Vecchio Continente con aperture in rialzo, alle 10, per tutti gli indici europei: Dax +1,68%, Cac40 1,85%, Londra +1,67%, effetto dovuto alla buona chiusura di ieri di Wall Street, con il Dow Jones che si è ripreso dopo tre sessioni di cali. Buona apertura anche per Piazza Affari, con il traino delle aziende di pubblica utilità. E i listini di mercoledì saranno segnati da una serie di dati macroeconomici.

In particolare ci sono gli aggiornamenti degli indici Pmi servizi e manifatturiero e servizi aggregati a livello europeo che serviranno a capire se è ancora confermata la ripresa intravista i mesi scorsi. I mattinata arriveranno poi i numeri relativi il sentiment dei direttori degli acquisti europei. Sempre nel pomeriggio, dagli Usa, arriverà l’indice Fhfa relativo al prezzo delle abitazioni nel mese di luglio. E poi ancora mercati in attesa, alle 16:30, per la variazione settimanale delle scorte di petrolio. 

Per quanto riguarda Piazza Affari, alle 10:33 l'indice Ftse Mib era ancora in salita, segnando +1,59% a 19.195,26. Tra i segni più in maggiore evidenza le aziende di pubblica  utilità. Le blue chip che spingono sul paniere sono le utilities: Terna con +1,06%, Enel con un guadagno dell'1,64% e Snam +2,96%. Continua infine il calo dello spread: il differenziale tra Btp italiano e Bund tedesco riparte oggi da 136 punti base (rendimento 0,85%). Infine, sul parterre di Piazza Affari, si muovono beni i titoli industriali: Pirelli (+3,10%); FCA (+3,44%) e CNH Industrial (+2,76%). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse europee toniche in attesa dati macroeconomici, a Piazza Affari bene le utilities

Today è in caricamento