Martedì, 3 Agosto 2021
Economia Alessandria

Borsalino, respinto il concordato: fallisce la storica azienda di cappelli

Il Borsalino divenne un simbolo nel 1942, quando a indossarlo fu Humphrey Bogart in Casablanca. Nel 1970 Alain Delon intepretò un film che si intitolava proprio Borsalino, quando il cappello era all'apice del suo successo. Poi, complici le mode, il declino e l’amaro finale.

Borsalino, la storica azienda di Alessandria, famosa in tutto il mondo per i suoi cappelli, indossati dai divi del cinema hollywoodiano, è fallita. Lo si apprende da fonti sindacali, secondo cui è stata respinta la richiesta di concordato avanzata dalla Haeres Equita srl, la società dell'imprenditore svizzero Camperio che gestisce l'azienda dopo l'affitto del ramo.

Lo rendono noto i sindacati che nel pomeriggio incontreranno i curatori, Stefano Ambrosini e Paola Barisone, e i lavoratori.

Dall'azienda, al momento, non è stata data nessuna comunicazione ufficiale.

Il Borsalino divenne un simbolo nel 1942, quando a indossarlo fu Humphrey Bogart in Casablanca. Nel 1970 Alain Delon intepretò un film che si intitolava proprio Borsalino, quando il cappello era all'apice del suo successo. Poi, complici le mode, il declino e l’amaro finale.

borsalino-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsalino, respinto il concordato: fallisce la storica azienda di cappelli

Today è in caricamento