rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Finanza e mercati

Btp Valore, nuova emissione dal 26 febbraio: come funziona e quanto rende

L'investimento minimo è di mille euro. I tassi saranno pari al 3,25% per i primi tre anni, per poi salire al 4%

Partirà il 26 febbraio la nuova emissione dei Btp Valore, i titoli di Stato dedicati ai piccoli risparmiatori. Lo ha comunicato oggi il ministero dell'Economia, specificando che i tassi cedolari minimi saranno pari al 3,25% per il 1°, 2° e 3° anno e al 4% per il 4°, 5° e 6° anno. Al termine del collocamento verranno annunciati i tassi cedolari definitivi che potranno essere confermati o rivisti al rialzo, in base alle condizioni di mercato del giorno di chiusura dell'emissione.

Come tutti i titoli di Stato, anche i Btp Valore hanno una tassazione agevolata al 12,5%, anziché al 26% come è il caso delle altre rendite finanziarie. Oltre ai rendimenti di cui abbiamo parlato sopra (3,25% per i primi tre anni e 4% per i successivi tre) il Bpt valore prevede cedole nominali pagate trimestralmente e un premio finale extra pari allo 0,7% del capitale investito.

L'investimento minimo è di 1.000 euro e non sarà applicato alcun tetto massimo. Dal Mef specificano che il Btp Valore potrà essere acquistato facilmente dal risparmiatore attraverso il proprio home banking, se abilitato alle funzioni di trading online, o rivolgendosi alla banca o all'ufficio postale presso cui si possiede un conto corrente e il conto deposito titoli.  Il codice Isin del titolo durante il periodo di collocamento è IT0005583478. Salvo chiusura anticipata, l'ultimo giorno utile per l'acquisto dei Bpt è venerdì 1° marzo (fino alle 13).

Leggi tutte le notizie di economia su Today
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Btp Valore, nuova emissione dal 26 febbraio: come funziona e quanto rende

Today è in caricamento