rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Manovra 2022

Bonus affitti e prima casa: in Manovra le nuove agevolazioni

Le garanzie su mutui ipotecari al 50% e lo sconto per i giovani tra i 20 e i 31 anni che escono di casa

La manovra 2022 prorogherà fino al 31 dicembre 2022 le agevolazioni all'acquisto della prima casa per i giovani sotto i 36 anni e per i nuclei familiari monogenitoriali con figli minori. Secondo quanto si legge nella bozza di legge di bilancio, il Fondo di garanzia per la prima casa - che concede garanzie su mutui ipotecari al 50% della quota capitale - verrà rifinanziato con ulteriori 242 milioni di euro per l'anno 2022.  

Arriva inoltre un bonus affitti, ovvero uno sconto per i giovani tra i 20 e i 31 anni che escono di casa e hanno un loro reddito. Come previsto dall'articolo 38, la manovra introduce una detrazione del 20% fino a 2.400 euro per chi ha reddito entro i 15.493,71 euro. Lo sconto vale sia se si affitta un intero appartamento sia se si prende in locazione una stanza. 

Bonus affitti ai giovani

  • età compresa fra i 20 e i 31 anni non compiuti
  • reddito complessivo non superiore a 15.493,71 euro
  • contratto di locazione per abitazione principale diversa dall'abitazione principale dei genitori
  • contributo per i primi quattro anni
  • detrazione dall'imposta lorda pari al 20 per cento del canone di locazione
  • limite massimo di euro 2.400 di detrazione.  
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus affitti e prima casa: in Manovra le nuove agevolazioni

Today è in caricamento