Martedì, 27 Luglio 2021
Economia

La disoccupazione scende all'11,1% ad aprile: è ai minimi dal 2012 secondo l'Istat

Gli occupati sono il 57,9 per cento. La disoccupazione giovanile resta stabile al 34 per cento

Ad aprile si è registrato un forte calo della disoccupazione. Il tasso, secondo le stime dell’Istat, è sceso all’11,1% (-0,4 punti percentuali): si tratta del livello più basso da quasi cinque anni, ossia dal settembre del 2012 quando la disoccupazione era al 10,9%. In un mese i disoccupati sono calati di 106 mila unità portando i senza lavoro sotto quota 3 milioni a 2 milioni 880mila.

Da gennaio – osservano i tecnici dell’Istituto – s’intravede un periodo di calo della disoccupazione, un movimento tra disoccupati e occupati. Dopo la crescita registrata a marzo, la stima delle persone in cerca di occupazione ad aprile torna, dunque, a diminuire sensibilmente (-3,5%). Il calo interessa entrambe le componenti di genere ed è distribuito tra tutte le classi di età. Su base annua i disoccupati calano del 4,8%, pari a -146 mila unità. Dopo il calo del mese scorso, la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni ad aprile è in crescita (+0,2%, pari a +24 mila). L’aumento interessa donne e uomini e coinvolge i 15-24enni e i 35-49enni, mentre tra gli over 50 l’inattività è in calo, stabile tra i 25-34enni. Il tasso di inattività è pari al 34,7%, in aumento di 0,1 punti percentuali su marzo. Su base annua gli inattivi scendono dell’1,4%, pari a -196 mila unità.

Il tasso di disoccupazione giovanile, ad aprile, rimane stabile al 34%, come il mese scorso sui livelli più bassi dal febbraio del 2012. E’ la stima preliminare dell’Istat.

Dal calcolo del tasso di disoccupazione sono esclusi i giovani inattivi, cioè coloro che non sono occupati e non cercano lavoro, nella maggior parte dei casi perché impegnati negli studi. L’incidenza dei giovani disoccupati tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è pari all’8,8% (cioè meno di un giovane su 10 è disoccupato). Tale incidenza risulta in calo di 0,2 punti percentuali rispetto a marzo. Il tasso di occupazione cala di 0,3 punti, mentre quello di inattività sale di 0,5 punti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La disoccupazione scende all'11,1% ad aprile: è ai minimi dal 2012 secondo l'Istat

Today è in caricamento