Venerdì, 17 Settembre 2021
Canone Rai

Canone Rai, 65 euro in bolletta elettrica a gennaio

Il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, conferma a 24 Mattino: Questa non è una riforma contro nessuno. E' per recuperare l'evasione"

Ci siamo. La conferma stavolta è di quelle da considerare come "voce ufficiale". Il Canone Rai "sarà in bolletta elettrica dal gennaio 2015". A parlare con 24 Mattino di Alessandro Milan, su Radio 24, è il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli.

Stop quindi all'idea di legale il canone all'Irpef. Sarà la bolletta elettrica il luogo in cui troveremo "i 60-65 euro" di canone.

"Contiamo di presentare in Senato un emendamento alla legge di Stabilità per inserire questa norma con l'intenzione di renderlo effettivo già da gennaio dell'anno prossimo. Con questo strumento consideriamo di recuperare in modo pressoché totale l'evasione. C'è un'evasione per cui siamo tra i primi in Europa che è attorno ai 600 milioni per un canone che è oggettivamente tra i più bassi in Europa. Questa situazione non è più tollerabile".

Quanto pagheremo? Quella di 60-65 euro "è una cifra plausibile. Certamente pagheremo molto meno. Questa non è una riforma contro nessuno. E' per recuperare l'evasione. Chi evadeva ci rimette, questo è sicuro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canone Rai, 65 euro in bolletta elettrica a gennaio

Today è in caricamento